Barbara d’Urso, Pomeriggio 5 chiude a fine giugno: “Me lo ha chiesto l’azienda”

di Redazione Commenta

BARBARA D’URSO, POMERIGGIO 5 FINO A GIUGNO – “L’ azienda mi ha chiesto di continuare con Pomeriggio Cinque per tutto il mese di giugno. Sono orgogliosissima!. Con queste parole Barbara d’Urso ha annunciato ai telespettatori il prolungamento di Pomeriggio Cinque, il contenitore feriale Videonews di Canale 5.POMERIGGIO 5, PER TE L’AVVENTURA CONTINUA – Nonostante i risultati Auditel del programma Videonews non siano così lusinghieri – Maria Carmela viene perennemente battuta dall’agguerita concorrenza di La vita in diretta, con Mara Venier e Marco Liorni al timone – Barbara d’Urso ha ottenuto la conferma del suo contenitore fino a venerdì 28 giugno. Probabilmente è un modo per tenere sveglia Canale 5 nel corso del primo mese di vacanze, dal momento che a esso si aggiungeranno la fiction Pupetta con Manuela Arcuri, un programma con Alfonso Signorini e soprattutto Jump! – Stasera mi tuffo, il diving show di Canale 5 con la conduzione di Teo Mammuccari e una giuria formata da nomi del calibro di Paolo Bonolis e dell’ex onorevole del Partito Democratico, l’abruzzese Anna Paola Concia.

SFIDA CON L’ESTATE IN DIRETTA? – Chissà se il prolungamento di Pomeriggio Cinque non sia un modo per non perdere terreno contro l’imminente arrivo de L’estate in diretta, che inizierà al termine de La vita in diretta. Al timone ci sarà ancora Marco Liorni – restano dunque infondate le voci di un suo passaggio a Mediaset, mentre prendono quota le voci di un suo approdo alla prima serata, a dimostrazione di quanto in Rai credono ancora in lui – e la giornalista del Tg1 Barbara Capponi. Chissà se in questa versione balneare non venga mantenuto l’equilibrio ideale tra gossip e cronaca nera.

COME TI BASTONO I GRILLINIPomeriggio Cinque è indiscutibilmente uno dei peggiori programmi che la tv italiana abbia mai partorito. La cronaca nera la fa da padrona, ma anche quando si passa a un altro ambito come la politica, l’impronta resta terribilmente populista e di parte. Se Mattino Cinque bastona implicitamente Pd e Sel, Barbara d’Urso è bravissima nell’infierire su ogni impasse del Movimento 5 Stelle (il caso Mastrangeli lo ha dimostrato alla grande). Se la creatura di Grillo dovesse mai perdere consensi – come pare stia accadendo – il M5S dovrà fare autocritica sul fatto di non aver mai voluto prendere parte ai talk show per difendersi. Infine, credo che il programma sia indirizzato ad aumentare i consensi del Pdl nel pubblico femminile: avete notato che Pomeriggio 5 ospite onorevoli Pdl esclusivamente del gentil sesso?

IL REALITY FUNESTATO DAL MALORE DI VILLAGGIO – Non è tutto da buttare. Il reality post-natale con Enzo Paolo Turchi e Carmen Russo e naturalmente la piccola Maria è stato molto più piacevole del blocco pre-natale, se non altro perchè davanti al sorriso della bimba è impossibile non provare tenerezza, nonostante il contorno stucchevole. E ben fatto è risultato l’ex Domenica Alive– incentrato sul dimagrimento di Orietta Berti, Platinette e Paolo Villaggio, nonostante il terzo sarà probabilmente costretto ad abbandonare dopo il malore delle ultime ore. In ogni caso il prolungamento è davvero eccessivo, così come la riproposizione a settembre.

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>