CinepuntoSoap: la storia di Beautiful

di Diego Odello 4

 

Eccovi il bigino di Beautiful. Partendo da questo riassunto, riuscirete a capire tutti gli argomenti riguardanti la soap nella rubrica CinepuntoSoap.

Beautiful (Bold&Beautiful) è il nome della famosissima soap,
nata nel lontano 1987, ambientata a Los Angeles, che vede protagonista la famiglia Forrester.

Le vicende ruotano tutte intorno alle storie d’amore della famiglia Forrester, alla gestione della loro casa di moda e qua e là ad omicidi; i protagonisti a turno si sposano, si tradiscono e finiscono all’ospedale.


In origine la famiglia antagonista ai Forrester era la Spectra che possedeva anch’essa una casa di moda. Ora la società non esiste più e i dipendenti della Spectra sono stati integrati con quelli Forrester (che non è di proprietà della omonima famiglia, che ora ha creato la Forrester Original, ma dell’odiato Nick Marone).

Di seguito vi traccerò un profilo dei protagonisti, con legami di parentela, annotazioni e nomignoli.

Quando nella serie entreranno altri personaggi questo bigino Beautiful verrà aggiornato. Non preoccupatevi!

Ridge Forrester Marone (Ronn Moss): Stilista e fondatore della Forrester Original con la sua famiglia. Inizialmente figlio di Eric e Stephanie, poi scopertosi figlio di Massimo Marone, è fratello di Nick Marone e Thorne Forrester, padre di due gemelle (Phoebe e Stephanie) e Tomas insieme a Taylor. Ha pure un figlio RJ con Brooke con la quale è stato ripetutamente sposato. Come compagna di vita può scegliere la solita Brooke, Ashley e se vuole pure la sua ex moglie Taylor. Momentaneamente in Europa aspettando che la polizia incastri Nick Marone al posto suo: è infatti reo di aver buttato in mare il corpo di Shane che si era suicidato davanti a lui. Segni identificativi? Mascellone e monofaccia.

Brooke Logan (Katherine Kelly Lang): Ha un fratello Storm e una sorella Donna. Ha avuto due figli con Eric (Rick e Bridget), una con Deacon (Hope), uno con Ridge (RJ). E’ stata sposata con Ridge, Thorne, Eric, Nick (solo per citare quelli ancora presenti). Sbava per Ridge, ma adora il modo marinaresco di Nick. Qualsiasi uomo lei veda deve averlo perché è l’uomo della sua vita. Eterna indecisa. Odia a morte Stephanie. Attualmente investigatrice novellina che cerca di far scarcerare Nick. Soprannomi? L’acchiappatutto, la ninfomane.

Dominique Marone (Jack Wagner): Nick per gli amici. Entra nella serie da marinaio, esce dalla storia Massimo e lui prende il comando della compagnia, che poi lascia andare per occuparsi degli acquisti prima della Forrester, poi di tutte le società di distribuzione di moda dell’universo. Frequenta prima Felicia, poi Bridget, nel frattempo scopre di avere un fratellastro (Ridge), a cui frega l’amata Brooke, poi vorrebbe un bambino ma non lo riesce mai a concepire con nessuna e infine s’innamora di Taylor (che frega a Thorne, il fratello bambacione del mascellone). Attualmente in carcere per un omicidio non comesso ai danni di Shane McGrath.

Stephanie Forrester (Susan Flannery): maltrattata da bambina è una specie di signora del male, mascherata da giovane marmotta (è brava e aiuta tutti… Vabbè!). E’ una burattinaia, opportunista con gli attributi che mancano al marito. E’ sposata, poi separata, poi risposata periodicamente con Eric. Ha 4 figli: Ridge (che poi si scopre essere stato concepito con Massimo), Thorne, Felicia e Christine (quest’ultima fuori da anni, sposata con un ex stilista malato gravemente). Odia a morte Brooke, adora quando le fa comodo Taylor e se potesse si sposerebbe Ridge. Momentaneamente sta insabbiando il suicidio di Shane per proteggere quello stupido di Ridge. Soprannomi: Magamagò, la burattinaia.

Eric Forrester (John McCook): il buono e mandrillo padre di famiglia. Convolato a nozze con Stephanie, non si è lasciato sfuggire nemmeno Brooke (2 figli: Bridget e Rick), Jacqueline Paine (la madre di Nick), e le inciuciate con Taylor e Sheila (uscita di scena). Fonda la Forrester che gli viene sottratta da Nick, fonda la Forrester Original che gestisce con gli altri componenti della sua famiglia. Se non fosse vestito sempre così bene potrebbe sembrare un vecchietto da osteria. Attualmente non fa niente (come sempre del resto) Soprannomi: il prete e il mandrillo.

Taylor Hayes (Hunter Tylo): è una psicologa resuscitata (uscita dalla serie perché morta è rientrata qualche anno fa con una motivazione quasi fiabesca: un sultano o cose simili, l’aveva tolta dalla bara e inscenato la sua morte per portarla in salvo.). E’ stata sposata con Ridge, quasi all’altare con Thorne (a cui ha ucciso la moglie e reso orfana la figlia), ora se la fa con Nick. Attualmente cerca di rimanere incinta per far felice Nick. Ha tre figli con Ridge. Soprannomi: Dottore, la Monaca di Monza.

Rick Forrester (Kyle Lowder): era a capo della Forrester International. Ora è tornato indietro per dimenticare Ashley (che tanto l’ha seguito) e insidiare la giovane Phoebe. Figlio di Eric e Brooke, odia Ridge e Stephanie. Attualmente aiuta la mamma e Nick a trovare le prove della colpevolezza del monofaccia nell’omicidio Shane. Nomignoli: Untoebisunto, Frontespaziosa.

Phoebe Forrester (Mackenzie Mauzy): figlia di Ridge e Taylor. Parte con la sorella per l’Europa. Torna sola. L’avrà eliminata? Attualmente flirta con Rick, fa la gelosa con Ashley, protegge il padre piangendo come una ragazzina e prova a sfondare nel mondo della musica dopo essersi esibita al karaoke ed essere stata notata da Constantine (noto produttore. Mah!)! Nomignoli: lolita, gattamorta.

Ricordiamo gli altri personaggi storici e meno storici del cast presenti quest’anno:Thorne Forrester (Winsor Harmon) detto il bambacione, attualmente sempre a casa a non far nulla; Felicia Forrester (Lesli Kay) detta la miracolata o l’androgena, ha un bambino ed attualmente fa qualche comparsa ogni puntata; Donna e Storm Logan, sorella e fratello di Brooke, attualmente lavoratori alla Forrester; Jacqueline Paine (Lesley-Anne Down), madre di Nick, ex prostituta, attualmente controlla le boutique e la distribuzione quasi totale della moda, talmente occupata che pure lei con un figlio in galera si fa vedere molto meno del dovuto; Bridget Forrester (Ashley Jones), detta la tontolona, attualmente… (perché c’è?), si innamora sempre degli uomini delle altre, solitamente di quelli Felicia (Nick e Dante solo per fare un esempio), è costantemente alla ricerca di un bambino per incastrare il suo compagno del momento, ma è sfortunata perché li perde tutti (uomini e bambini).

Infine la new entry: Ashley Abbott (Eileen Davidson): è una banderuola: non sceglie fra Rick e Ridge, forse per la similarità del nome. Lavora alla Forrester Original. Attualmente frequenta Ridge e cerca di difenderlo dalle accuse di omicidio e sogna Rick e cerca di aiutarlo ad accusare Ridge, senza accorgersene (sarà svampita?).

Dimenticavo: chi è Shane? Il ragazzo è lo sfortunato di turno (stile Deacon dei bei tempi andati): vede Taylor che ammazza accidentalmente Darla (la defunta moglie di Thorne), si fa gli affari suoi, ma si innamora di Phoebe. Se ne va, poi ritorna per conquistare la bambinetta di Ridge. Come finisce? Lei lo rifiuta, Ridge lo minaccia, lui si spara mentre il mascellone cerca di fermarlo. E a causa sua che da un mese Beautiful è impantanata sempre sulla storia dell’omicidio!

Commenti (4)

  1. Azz!!Bella vita che fanno!Tutti intenti a fregarsi l’un l’altro,pieni di soldi(il che non fa mai male)e Brooke,vogliamo parlare della migliore di Beautiful?
    Le donne la odiano,io penso che sia una con le palle!Del resto non è da tutti arrivare dal nulla e diventare il capo della Forrester!!

  2. Caro ERIC, quello che ha ,messo il video , sulla infedeltà di DONNA ,e stato il tuo adorato figlio THORNE,quindi DONNA e ,fedele solo a te , non ha avuto rapporti con OWEN. PS IL VIDEO E UN FALSO e THORNE la attaccato quando , era entrato nell’ufficio da solo e la messo sulla telecamera .deve essere ,licenziato in tronco, perchè ha fatto ,una cosa davvero brutta. by fragola alle ore 15,28 del 05/08/09

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>