Sit Down, Shut Up: insegnanti “animati” su Fox!

di Enrico Nanni Commenta

Sit Down, Shut Up è in arrivo su Fox. Si tratta di una nuova serie d’animazione, con un cast vocale veramente eccezionale. Il debutto è fissato per il 19 aprile, e se vi è piaciuto Arrested Development, allora vi piacerà anche quest’ultima opera di Mitch Hurwitz.

La serie animata è ispirata ad una live-action australiana, ed è ambientata in una cittadina di pescatori della Florida. I protagonisti sono dei singolari insegnanti di una scuola superiore, che non hanno certamente il lavoro come priorità assoluta.

La produzione della serie è di Josh Weinstein, Eric Tannenbaum e Kim Tannenbaum, ma il punto forte è sicuramente, come già accennato, il cast vocale: si parla di nomi come quelli di Will Arnett, Jason Bateman, Kristin Chenoweth, Will Forte, Tom Kenny, Nick Kroll, Cheri Oteri, Kenan Thompson e niente meno che Henry Winkler.

Ma andiamo con ordine. Willard Deutschebog, interpretato dall’ex Fonzie storico, sarà un insegnante un pò pazzo, un punto di riferimento, uno che non sa guidare, il cui nome tedesco lo descrive in modo abbastanza fedele, uno su cui molti contano. Come potete immaginare, è l’insegnante di tedesco.

Miracle Grohe invece insegna scienze. A dire il vero non sembra sapere molto di scienza. Ha un bambino di cui ha dimenticato il nome, non si sa molto di lei, se non che a volte risolve inaspettatamente situazoini complesse.

Ennis Hofftard è l’insegnante di Inglese. Will Arnett ci racconta che si tratta di un fanatico salutista, passa un sacco di tempo a pensare alle donne e al suo rapporto con l oro e per certi versi è un po deprecabile.

Helen Klench si occupa invece della libreria, e passa il suo tempo a chiedere alle persone di abbassare la voce. Cheri Oteri ci racconta che la sua vita è un pò come la libreria: non molta gente alla fine ci vuole mettere piede.

Andrew LeGustambosè l’immancabile insegnante di recitazione: ama la vita come se fosse un buffet, non vuole essere limitato nelle sue scelte, vuole essere ed è sempre in grado di avere un’alternativa.

Larry Littlejunk insegna Educazione Fisica. Jason Bateman ci racconta che il suo alter ego, oltre a non sentirsi proprio a suo agio nel ruolo di insegnante di Ginnastica, è follemente innamorato di Miracle, ma prova per lei anche un odio profondo. Non può vivere con lei, non può vivere senza di lei.

Muhannad Sebeeh “Happy” Fa-ach Nuabar è il custode, il bidello. Non si sa da dove venga, ha un fare furtivo e sta spesso per i fatti suoi, potrebbe essere in fase di progettazione di un attacco terroristico, o essere semplicemente quello che pulsice i pavimenti (perchè penso all’inserviente di Scrubs?). Una ciurma niente male.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>