Breaking Bad, Mad Men, Bones, Lost, Avatar, Entourage, Washington Week, NOAH Housing Program Investigation, China: The Earthquake of Chengdu, The Gates, Hear and Now, John Adams: news e premi!

di Enrico Nanni Commenta

Sono proprio contento oggi, dato che AMC rinnova Breaking Bad. Dopo un’ottima prima stagione, che le ha portato un Peabody Award e un Emmy per Bryan Cranston, la seconda stagione si è accaparrata un maggiore e crescente successo di pubblico.

Creata da Gilligan Cranston e prodotta da Gilligan Mark Johnson, la serie vede tra i protagonisti Aaron Paul, Anna Gunn, RJ Mitte, Dean Norris e Betsy Brandt. Stessa sorte,in termini di numero di stagioni, anche per Mad Men.

In Bones potremmo invere tra breve dei bambini, parola della protagonista della serie, Emily Deschanel. Sembrerebbe infatti che Brennan, personaggio un tempo allergico ai figli, abbia decisamente cambiato idea, e abbia chiesto l’aiuto di Booth, il quale tuttavi non sembra essere d’accordo al cento per cento con la “fredda” donazione dello sperma.

E Lost? Che ci racconta? Innanzitutto, sospiro di sollievo, almeno per alcuni: Penny non morirà entro la fine della presente stagione. Jacob, dal canto suo, sarà presente durante alcuni eventi salienti della vita di Sawyer, Locke e Sayid, e scopriremo anche cosa è successo a Bernard e Rose in questa stagione.

In questi giorni sono stati assegnati i Peabody Awards 2009, che hanno visto la vittoria netta di Lost, Breaking Bad e Avatar di Nickelodeon. Ottimi risultati anche per Entourage, John Adams e i due documentari Nanking e Hear and Now, per non parlare di The Gates.

Tra i vincitori anche Jungle Fish, China: The Earthquake of Chengdu, NOAH Housing Program Investigation Hopkinsdi ABC, Washington Week, Independent Lens: King Corn, The Red Race.

E ancora 36 Years in Solitary: Murder, Death and Justice on Angola, Crossfire: Water, Power and Politics, Ape Genius, 60 Minutes: Lifeline.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>