Clio Make Up, aperti i casting nuova edizione su Real Time

di Redazione Commenta

Come partecipare a Clio Make Up? Buone notizie: i casting per la nuova edizione di Clio Make Up sono aperti su Real Time. Il programma sul trucco condotto da Clio Zamatteo ha avuto un grande successo su Real Time e tutte le donne che vogliono partecipare alla prossima edizione di Clio Make Up non devono fare altro che mandare una mail e candidarsi per i nuovi casting.

Proprio ieri pomeriggio ho visto due puntate di fila di Clio Make Up in onda su Real Time, per carpire i segreti del successo del programma. Non c’è dubbio: la forza di Clio Make Up sta proprio in Clio, la conduttrice – make up artist. 

Non è bella (nel senso televisivo, canonico, banale del termine), non ha una dizione perfetta (ha un delizioso accento del nord), non è una presentatrice tv di mestiere. È una professionista, una ragazza vera (con tutte le imperfezioni del caso) con uno stile unico, originale, riconoscibile. Clio Zamatteo è una di noi, una che potrebbe esserci amica. Carina, curata, simpatica. Una che si sa valorizzare, che ti sa dare i consigli giusti. L’immedesimazione scatta immediatamente, nonostante lo studio asettico, tra il freddo salotto di plastica e la cucina sul violetto che tutto sembra tranne una cucina. I personaggi sono tutto nei programmi in stile tutorial, che stanno spopolando sui canali satellitari e digitali. Basta trovare quello giusto e cucirgli addosso un format. Il gioco è fatto. E allora agli autori TV non resta che cercare sul web o guardarsi intorno…

Il programma si articola in tre momenti: nel primo Clio accoglie l’ospite che ha un pessimo rapporto con il make up, che non sa valorizzarsi. La ragazza in questione mostra a Clio la sua trousse. E la make up artist cerca tra i trucchi della sua ospite, quelli giusti… molto più spesso ne butta qualcuno nel cestino. Se ne vedono di tutti i colori, trousse grandi e piccolissime, piene e mezze vuote. Ieri, c’era perfino una che conteneva tutti i trucchi in un recipiente di plastica, stile tupperware. Dopo un’attenta disamina, Clio trucca la donna che non si guarda allo specchio fino alla fine. La sorpresa è sempre evidente sui volti delle ospiti di Clio. La make up artist riesce sempre a nascondere i difetti delle ragazze che trucca e valorizzare i pregi.

C’è poi un secondo momento della trasmissione, quello in cui a Clio si rivolgono ragazze appassionate di make up che vogliono imparare a fare un trucco particolare. Ieri, per esempio, c’era Sonia, 19 anni, che voleva imparare a fare uno smoky eye. A quel punto Clio, dopo aver passato i rassegna i trucchi nella trouse della sua ospite, le mostra quelli più giusti dalla sua. E le due cominciano a truccarsi, guardandosi allo specchio, dietro il quale c’è una telecamera nascosta. Step by step, Clio mostra alla ragazza accanto a lei come realizzare con le sue mani un trucco perfetto. E tutto sembra facilissimo, veloce, divertente.

Infine, vediamo Clio in cucina: uno spazio diverso in cui mostra al pubblico come creare prodotti di bellezza (creme per il corpo o per i capelli) fai da te. Pochi ingredienti, semplici mosse e il gioco è fatto. E se c’è una cosa che viene in mente, guardando Clio Make Up è proprio: come fare a partecipare alla trasmissione?

Ma perché a casa, da sole, davanti allo specchio sembra sempre tutto così difficile? Se volete chiederlo a Clio, provate a partecipare alla nuova edizione del programma. Basta iscriversi al casting cliccando qui. Nel form da compilare, dovrete spiegare nel dettaglio ma in modo sintetico il tipo di evento/appuntamento a cui vorreste partecipare (quello per cui avreste bisogno dell’aiuto di Clio) e quale sia il make up dei vostri sogni. Buona fortuna, ragazze!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>