Miss Italia 2012: sì al costume intero

di Redazione Commenta

La volontà di valorizzare e rappresentare al meglio l’immagine della donna in televisione, manifestata dal neo presidente della Rai, Anna Maria Tarantola, sta già fruttando i primi risultati. Per la prossima edizione di Miss Italia, infatti, le 101 ragazze sfileranno in costume intero e non in bikini.

L’organizzatrice Patrizia Mirigliani, in una dichiarazione rilasciata a L’Avvenire, ha dichiarato di essere d’accordo con le posizioni della Tarantola:

Condivido la posizione della presidente Tarantola e credo ci sia la necessità di dare una virata nel modo di porsi delle ragazze giovani che è molto omologato.

Fabrizio Frizzi, invece, dalle pagine de Il Giornale, fa intendere che il passaggio dal bikini al costume intero si poteva anche evitare:

Io non sono un moralista e sono in parte d’accordo con i fan: a me il due pezzi, ovviamente in un contesto di eleganza, andava benissimo. Questo è un concorso di bellezza: bisogna che, pur evitando morbosità, la figura fisica delle ragazze sia messa in risalto. Studieremo una soluzione elegante che lo consenta.

Photo Credits | Getty Images

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>