Miss Italia 2012, Patrizia Mirigliani: “Niente bikini, torniamo ai modelli familiari tradizionali”

di Massimo Galanto Commenta

Patrizia Mirigliani, patron di Miss Italia, ha rilasciato un’intervista a Tv Sorrisi e Canzoni presentando la nuova edizione della kermesse di bellezza, definita “edizione della sfida, in tanti sensi“. Tra le novità introdotte da quest’anno la scelta di non far sfilare più le ragazze in bikini, ma con un costume intero:

In un momento in cui l’immagine della donna è così discussa, il concorso ha deciso di adeguarsi e tornare ai modelli familiari tradizionali.

Rispetto all’anno scorso la Mirigliani racconta di un incremento del 30% delle domande di partecipazioni:

Miss Italia è un’opportunità di lavoro, e non solo nel campo della bellezza, della moda e dello spettacolo: ci sono ragazze che vorrebbero entrare nello staff di Miss Italia come agenti regionali.

Anche in questa edizione si registra l’apertura alla taglia 44:

Il 30 agosto sarà eletta Miss Curvy, un termine che descrive le curve, ma tornerà anche il titolo di Miss Fair Play, la miss scelta dalle altre ragazze, e di Miss Sportiva.

La vincitrice assoluta si aggiudicherà contratti di lavoro sui 100mila euro, premi degli sponsor (anelli, auto) e ovviamente la possibilità di far parte del mondo dello spettacolo.

La Mirigliani, che ha dichiarato di sperare che Fabrizio Frizzi non lasci la kermesse (il conduttore ha annunciato che questa sarà la sua ultima conduzione del concorso), ha infine parlato di ascolti:

Le aspettative non si dicono per scaramanzia, certo gli ascolti non sono più quelli di una volta, è cambiato il mondo della tv… Resta il fatto indiscutibile che Miss Italia è stato il primo talent della tv italiana.

Photo Credits | Getty Images

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>