Fiorello non piace più a Infostrada e Fiat?

di Redazione Commenta

Mentre il Fiorello Show continua a far discutere, gli addetti ai lavori (per qualcuno è un flop, per altri è un ottimo investimento per il futuro di Sky) e il pubblico, si inizia a supporre che Fiorello abbia perso il suo appeal.

Fatto sta: mentre lui continua a sfornare battute su tutto e tutti, l’ultima indirizzata a Fabrizio Del Noce (“Come facciamo dopo sette anni senza Del Noce? Eravamo abituati a vederlo, lì, in prima fila in tutte le trasmissioni di Raiuno. Sapete, ora alla fiction, lo vedremo sbucare tra una scena di Montalbano e l’altra […] Ci sono tanti canali adatti, tutti per Del Noce, “Ceramicando”, “Pesca and Fish””), L’espresso sostiene che per lo showman non si tratti di un periodo felice, tanto che rischia di perdere importanti fonti di guadagno.

Secondo il settimanale in edicola oggi, Fiat e Infostrada hanno dubbi a rinnovargli i contratti per le sponsorizzazioni dei loro prodotti: la casa automobilistica, che gli paga 2 milioni di euro l’anno ha scelto di cambiare strategia di mercato e non l’ha utilizzato per la sua campagna Natural Power per le macchine a benzina e a metano e in autunno potrebbe dargli il ben servito; la società di telefonia, che a quanto pare gli offre il doppio rispetto a Fiat, non sarebbe soddisfatta del suo operato di scrittura dei testi e starebbe pensando di non confermalo.

Sono solo dicerie oppure il passaggio di Fiorello a Sky è stato controproducente per lo showman?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>