Emanuela Tittocchia a Cinetivu: da domani a Mattino 5, a marzo le riprese di Non smettere di sognare 2

di Diego Odello 4

Emanuela Tittocchia

Domani a Mattino Cinque torna lo spazio dedicato alla posta del cuore gestito da Emanuela Tittocchia. Cinetivu ha intervistato Emanuela per voi.

Emanuela, attrice, conduttrice e pure ascoltatrice dei problemi della gente: cosa ti piace fare di più?

Difficile rispondere…..io ho iniziato con la scuola di recitazione e il teatro resta il mio primo grande amore! Poi ho scoperto la conduzione, nelle televisioni private del Piemonte prima, poi serate eventi e devo dire che mi piace tantissimo! Mi sento libera e molto sicura, mi piace giocare con gli ospiti con il pubblico…E’ difficile scegliere… Posso rispondere teatro e conduzione?

Domani ti rivedremo a Mattino cinque. Ci puoi spiegare come è nata la collaborazione con la trasmissione e dirci se ci saranno novità per quanto riguarda la tua rubrica Lettere sull’amore?

Sì domani riprende la mia rubrica, sono molto contenta! La rubrica è nata a gennaio scorso, ed è nata un po’ per caso, nel senso che dopo la vicenda con Fabio (quello che è successo a La Talpa) sono stata spesso ospite a Mattino 5 e Pomeriggio 5 intervistata da Barbara D’Urso. Mi sono arrivate molte lettere di solidarietà, sia sul mio sito, sia su facebook, sia alla redazione di mattino 5 lettere di solidarietà e lettere in cui mi venivano chiesti dei consigli… e così Claudio Brachino mi ha proposto di rispondere in diretta. All’inizio ero un po’ perplessa perché non sono un’esperta e avevo timore, poi mi sono buttata in questa avventura ed è andata bene!

Hai già avuto modo di incontrare Federica Panicucci? Quali pensi che saranno le differenze tra la sua conduzione e quella della sua predecessora Barbara D’Urso?

Non ho ancora parlato con Fderica Panicucci, ho un bel ricordo di lei però. L’ho incontrata in bagno a Mediaset nel 1993, io ero lì per un provino per una trasmissione di italia 1, mi ricordo che abbiamo chiacchierato un po’, lei bellissima con capelli lunghissimi era stata molto gentile e carina… Barbara D’Urso ha un’energia incredibile che ti trascina, è una forza… Sto seguendo Mattino 5 in questi giorni e vedo che la Panicucci se la sta cavando molto bene, secondo me, molto a sua agio, simpatica…

Qualche mese fa gli spettatori ti hanno visto nel film tv Non smettere di sognare. Sai darci qualche notizia sulla serie che verrà tratta dalla fiction? Tu ci sarai?

Non è ancora ufficiale, ma verso marzo del prossimo anno dovrebbero iniziare le riprese della serie, sembra 12 puntate prima serata canale 5, non posso dire molto altro, anche sulla mia presenza, mi spiace….ma sono sicura che sarà una bellissima serie!

Capitolo soap. Hai già interpretato Centovetrine e Un posto al sole, lasciando un buon ricordo. C’è qualche possibilità che tu possa rientrare nel cast di una delle due o che tu possa partecipare anche ad Agrodolce, così da chiudere il trittico delle soap italiane?

Ma sai che avevo fatto il provino per Agrodolce circa un anno prima che iniziasse? Non mi hanno chiamato….adesso che mi ci fai pensare potrei chiamare io per ricordarglielo… anche perché amo la Sicilia e sarebbe una bellissima esperienza! Per ora non è previsto un mio rientro né a Centovetrine né ad un Posto al Sole…un po’ mi spiace perché sono molto affezionata sia a Carmen, sia ad Ombretta, mi piacerebbe farle rivivere…ma è anche bello provare a fare cose diverse….

Cambiando discorso: il reality viene spesso definito un genere trash. Tu hai partecipato alla terza edizione de La Talpa: ti sei sentita trash quando hai lasciato in diretta Fabio Testi? Quali sono secondo te gli aspetti che sminuiscono il genere?

Io penso che il reality si chiami così proprio perché deve mostrare la realtà nel bene e nel male. Io non sopporto chi accetta di fare un reality, si intasca i soldi, poi dice “ah… io però non metto in piazza i miei sentimenti”. Allora fai altro!….La vita è spesso trash! Quello che vediamo tutti i giorni nei condomini, per strada, nelle famiglie….non è una cosa bellissima ma è la verità. Tutto questo spesso viene portato in tv e molto seguito ( la Talpa quest’anno ha avuto ascolti altissimi). Questo vuol dire che le persone da casa, anch’io tra l’altro, sono curiose di sapere, di vedere quello che succede, perché ci si immedesima e si prendono le parti…è il teatro della vita. Io sinceramente non ho pensato molto quando ho lasciato Testi, ero solo molto arrabbiata, avevo solo voglia di dirgli quelle cose e mi sembrava una bella occasione. Forse è stato un momento trash ma per me è stato un bene troncare in modo così netto, altrimenti ci sarebbe stato un tira e molla tra noi molto doloroso per me….

Quali sono i mali della televisione italiana? C’è sperimentazione? C’è meritocrazia?

Qui ci sarebbe da scrivere un trattato….i mali sono tanti, c’è poca sperimentazione, pochissima meritocrazia. Le conoscenze, gli incontri, le simpatie spesso sono più importanti della preparazione. Però io sono convinta che quando ci si prepara, si studia e si ha qualcosa da dire, si ha una soddisfazione che altrimenti non si ha…

Il futuro della televisione è in rete? Sei d’accordo? Guardi mai le web tv o i video su youtube?

Sì! Seguo le web tv, guardo spessissimo video in rete, anche perché scelgo cosa vedere, sto spesso davanti al computer, …forse troppo?

Quali sono i tuoi progetti per il futuro?

Tanti, grazie a Dio! Intanto riprendo Mattino 5, dovrebbe iniziare il tour “La posta del cuore”, poi ci sono progetti teatrali che sto seguendo, sto scrivendo un testo che vorrei portare in scena al più presto. Poi c’è sempre il mio sogno nel cassetto che piano piano sto cercando di realizzare…costruire un “ Castello” per i cani. Dico castello perché mi piace, in realtà penso ad un posto bello, curato, dove possano stare bene tanti cagnolini che non hanno una casa, che vivono per strada, tra gli stenti…..E’ una cosa che mi fa soffrire tanto. Anzi…ne approfitto: chi mi dà una mano?

Commenti (4)

  1. Ciao Manu,
    ma tu sei laureata in psicologia o quando dai le risposte le dai con il cuore? Ti seguirò anche quest’anno!

  2. Emanuela, io ti guardavo la sera su Un posto al sole, fai qualcosa per tornare, che Michele ha bisogno di una donna!

  3. Grande Manu!!!! Bellissima intervista! Torna a centovetrine ti prego, il bar non è lo stesso senza di te!!! Sei troppo simpatica. i miei baci for you! D.

  4. Ma adesso torni a centovetrine, vero??
    Mi piaci troppo, devi a vere una bella storia. perchè non ti rimetti con ivan?
    Ciao bella!!!!!

Rispondi