Se … a casa di Paola, la Perego: “L’intenzione è quella di raccontare ogni giorno storie di vita”

di Diego Odello 34

Paola Perego parla all’Ansa di Se .. a casa di Paola, il people show (capo progetto Giorgio Gambino) di Raiuno che andrà in onda dal lunedì al venerdì nel primo pomeriggio dagli studi della Dear, che segna il ritorno della conduttrice in Rai:

L’intenzione è quella di raccontare, ogni giorno storie di vita. In tanti ci hanno già scritto chiedendo di partecipare. Oggi la gente, si affida sempre di più alla televisione perché sente la necessità di dire la sua, comunicare qualcosa. C’é chi vuole denunciare un problema. Chi ha bisogno di un opinione, chi magari vuole cercare qualcuno che ha perso di vista. Una trasmissione aperta e senza paletti o scalette fisse, che vuole comunicare con un linguaggio semplice e diretto.

Il suo programma avrà anche uno spazio dedicato alla musica e sarà aperto anche agli ospiti vip e alle glorie del passato (con uno spazio intitolato Che fine hanno fatto?) anche se:

In verità non abbiamo ancora scelto chi verrà in trasmissione per la prima puntata, stiamo decidendo in questi giorni. Ma promettiamo qualche sorpresa. Anche se questo non avverrà in ogni puntata.

La Perego, che assicura di essere tornata in Rai solo per motivi puramente artistici (“Mi hanno proposto un programma che rientrava nelle mie corde e ho deciso…”), ringrazia chi le ha dato fiducia e l’ha voluta:

[E’] Un rientro che mi emoziona e mi rende felice. Per questo ci tengo a ringraziare il direttore di RaiUno Mauro Mazza e il direttore generale della Rai Mauro Masi che hanno voluto scommettere su di me. Il titolo del programma conferma, del resto, la stima che hanno deciso di riporre nei miei confronti. Cercherò di fare del mio meglio per non deluderli.

La conduttrice a Tv Sorrisi e canzoni spiega  il titolo:

Se vuoi raccontare una storia, se vuoi rincontrare una persona cara, se vuoi denunciare un problema … Questo è il senso di quel se davanti al mio nome.

Commenti (34)

  1. Non lasciate dire alla Sig.ra Burtone che suo figlio è un ragazzo normale….spezzate subito qst suo dire…….vergogna!

  2. Gentile redazione, mi chiamo Cristina Martinelli, sono criminologa clinica e faccio parte dell’ass-Anti-crimine, avrei alcune riflessioni da proporvi sull’ormai tristemente noto omicidio di Avetrana ( ma non solo su questo), in merito a tematiche quali la famiglia “che uccide”, è emerso che in Italia prevale il familiy mass murder rispetto al classical mass murder americano e su questo c’è una spiegazione, ancora tematiche quali il reato d’impeto , meglio noto come raptus, di cui mi sono occupata e i miei studi andarono all’ex direttore dell’OPG Castiglion delle Stiviere, insomma molti punti di natura clinica ma non solo che potrebbero interessare. So che avete molte figure importanti di criminologi, se però vi interessa una voce nuova sono iscritta all’ordine dei Criminologi di Bruxelles (Commiss. Europea). Nel caso il mio cell 328-2814110Cordialmente dott.ssa Martinelli

  3. s.ra Paola ci sono tanti problemi da trattare nel nostro paese,penso che sia
    ora di staccare la spina con il caso di Avetrana(e’una cosa vergognosa).
    il responso lo daranno i giudici alla fine delle indagini,lasciamo riposare in
    pace la piccola sara e la famiglia.
    mandate in onda un cartone animato al posto delle vs.dirette.

  4. ho avuto un’esperienza vissuta in prima persona con rosemary althea in teatro a mlano e posso testimoniare la sua assoluta buona fede.
    lei, in teatro, è venuta da me, mi ha parlato di mio figlio scomparso, descrivendolo perfettamente i tutti i suoi lati. mi ha detto cose che solo e soltanto io potevo sapere.
    per eventuali conferme sono a vostra disposizione.

    EANUELA 339 5001977

  5. guardando la trasmissione di oggi, per puro caso perchè sono tornata prima dal lavoro, sono rimasta colpita dalla Sig.ra Rosemary Altea ma è tutto vero???? Vorrei incontrarla e farle domande…..ho due, anzi tre persone, a me molto care che non ci sono più…..mi è capitato di avvertire un forte odore di violetta e avere la netta sensazione di una loro presenza……è possibile???? li ho sognati moltissime volte in situazioni a me sconosciute e poi ho avuto riscontro positivo in merito….Sono scettica e curiosa allo stesso tempo, potete mettermi con la Sig.ra Altea? Vi ringrazio comunque e saluto.

  6. Ciao Emanuela, mi chiamo Anna ti sarei veramente grata se potessi aiutarmi a contattare Rosemary Althea. Grazie@ emanuela:

  7. @ anna:
    CIAO ANNA, TI RISPONDO CON PIACERE. VORREI POTERTI METTERE IN CONTATTO CON ROSEMARY, MA QUANDO LEI MI HA PARLATO, E’ VENUTA LEI DA ME, DURANTE LA RAPPRESENTAZIONE AL TEATRO NAZIONALE DI MILANO. VORREI ANCH’IO INCONTRARLA, SE PAOLA PEREGO LEGGESSE LE NOSTRE E-MAIL FORSE POTREBBE RENDERE POSSIBILE LA COSA. LO SO CHE E’ MOLTO DIFFICILE CREDERE CERTE COSE, MA, TI ASSICURO CHE IL MIO INCONTRO CON ROSEMARY E’ STATO FANTASTICO.LA SUA PERSONA MI HA COMUNICATO UNA SENSAZIONE DI ENERGIA INCREDIBILE E, CREDIMI, MI HA DESCRITTO IL MIO CHRISTIAN PER FILO E PER SEGNO, DICENDOMI PARTICOLARI CHE NESSUNO POTEVA ASSOLUTAMENTE CONOSCERE.SE MI VUOI RICONTATTARE, TI RISPONDERO’ CO PIACERE.

  8. sono una mamma, tanto addolorata per la perdita di mio figlio do appena 15 anni.Vorrei, se possibile parlare con la signora ROSEMARIE ALTEA. SONO DISPERATA. VI RINGRAZIO ANTICIPATAMENTE.

  9. sono una mamma, tanto addolorata per la perdita di mio figlio di appena 15 anni.Vorrei, se possibile parlare con la signora ROSEMARIE ALTEA. SONO DISPERATA. VI RINGRAZIO ANTICIPATAMENTE.

  10. @ ORNELLA CONCIATORI:
    cara ornella, rispondo al tuo messaggio confermando quanto detto ad anna,che, come te e me, vorrebbe incontrare la signora althea. lei è venuta da me, durante un suo “spettacolo”, se possiamo definirlo tale.gli unici che potrebbero metterci in contatto con rosemary, sono gli autori della trasmissione o paola perego stessa.
    oppure bisognerebbe sapere le date e i luoghi delle riunioni della signora althea.
    capisco pienamente la tua disperazione. noi abbiamo perso il nostro christian, 19 anni che se ne andato dopo 3 anni di sofferenze e speanze, 12 anni fa, e ancora non ce ne facciamo una ragione…..ciao e …coraggio.

  11. @ ORNELLA CONCIATORI
    CIAO ragazzi ho letto le vostre lettere molto tristi e ho fatto una ricerca per la sig.althea e il 27 11 2010 si troverà all’hotel le conchiglie a Riccione ..VI abbraccio e vi auguro di poter realizzare quello di cui avete bisogno …

  12. GRAZIE X L’INFORMAZIONE, MA LA DATA E IL LUOGO SONO IMPRATICABILI,BISOGNEREBBE SAPERE QUALI SONO GLI ALTRI IMPEGNI DI ROSEMARY…..

  13. @ ORNELLA CONCIATORI:
    Cara Ornella, non sono nessuno, sono solo una mamma,donna e credente, nonchè , nel mio piccolo, sottoposta a prove non semplici e più impegnative di quanto i miei 38 anni possano reggere (almeno credo), però so che la morte non esiste, credo ci si sposti soltanto di “luogo”, sono certa che tuo figlio vive sereno altrove, vivi questa tua parentesi terrena che ti è data con la certezza che siete vicini ,perchè lui c’è , si è solo spostato, non è da me scrivere a chi non conosco e su temi così seri..ma ho sentito di doverlo fare. un abbraccio Cristina

  14. Cara Paola, ho visto la sua trasmizione oggi 92/12/2010, quando quello papà riclamava di non vedere la sua figlia, Non sempre i papà hanno ragione, guara, che a volte sono bugiardi, e cativi, nel mio caso, io faccio la mia parte, e il papà di mia figlia, sono più de 7 mese, che non mi passa gli alimenti alla mia bambina,già ho mandato diverse letere a lui da parte del avvocato, e anche scrita da me, lui se ne frega!!! allora cosa devo fare io?????

  15. cara paola sono antonietta da caserta ho 29 anni ti chiedo un favore invita nella tua trasmissione i bee hive reunion il famoso gruppo delle 4 serie di licia con cristina d’avena i bee hive tutti insieme al completo Pasquale finicelli (mirko),sebastian harrison (Satomi), Manuel de peppe (matt) ,LUCIANO de marini ( PAUL) e il nuovo entrato del gruppo bee hive reunion tony amodio per favore falli venire ospiti nella tua trasmissione se a casa di paola falli cantare le loro canzoni e intervistali tutti insieme per favore esaudisci le mie richieste accontentami ti prego falli ritornare in tv è da tempo che non vengono più in tv pensaci tu rispondi

  16. prima mi congratulo con il volto di paola perego che mi ricorda del personale, poi con la trasmissione prodotta sicuramente da professionisti, pero’, sicuro come penso non avro’ chanse di poter difendere in primis i diritti di mia figlia gelsomina di nove anni disabile gravissima (tetraparesi-epilettica-ipovedente) e tanto ancora, che mai ha potuto frequentare la scuola dell’obbligo sia per trasporti negati sia per mancanza assistenza sia perche’ qui’ a castelvolturno(ce) chi presiede lo scettro del comando e’ un inumano ed anche privo di sensibilita’ avverso il sociale ed a nulla sono servite le tante denunce alla esimia procura della repubblica continuando come sempre e da solo a combattere contro tutte le inafficienze che di giorno in giorno sono costretto affrontare nel tentativo di dare non solo alla mia bambina sollievo patologico ma bensi’ anche ad altri disabili la quale origliano (genitori) in attesa di benefici che possa ottenere la mia piccola cosi’ che anche loro possano chiedere il dovuto dopo averlo ottanuto la mia bambina quindi nemmeno ricevo adesione di altri con le stesse problematiche standosene nascosti.
    in piu’ poi ci sarebbero altre difficolta’ gravi provanti la quale preferirei di persona confidare alla redazione se la stessa riterra’ opportuno prendere in considerazione la presente, congratulandomi ancora con la trasmissione comunico che mi chiamo palomba salvatore nato a torre del greco (NA) il 07-07-1956 tel.0823 852328- 3332724493, in fede, maledico il giorno della mia venuta qui’ a castelvolturno e spero quantoprima andarmene dopo essere stato distrutto da organi istituzionali e territoriali la quale (provante) sono stato distrutto in tutto cio’ che concerne la mia indole di persona per bene.

  17. Cara Paola,ti scrivo questa mia per dirti prima di tutto che ti seguiamo ogni giorno all’ora di pranzo e per farti i complimenti.Hai un modo di condurre da vera signora sempre educata,pacata,tranquilla e allo stesso tempo severa quando serve come quando sempre con signorilita’ e professionalita’ hai rimediato alla stupidagine che e’ scappata di boca al sig.Alessandro Cecchi Paone quando durante la puntata del 20 Dic.2010 ha detto che Babbo Natale non esiste.In un orario in cui anche i bambini guardano la televisione la frase pronunciata dal “Sig.Paone”a noi tutti e’ sembrata fuori luogo,tanto che mio figlio ha preteso subito dei chiarimenti.Spero soltanto che sia io che mia moglie siamo stati abbastanza convincenti,Ti salutiamo e cogliamo l’occasione per augurarti Buon Natale.Ciao da Antonino e Alessandra.Quartu s.e.(ca)

  18. cara paola ho appena sentito in tv la storia di simona e di un’altra mamma cui sono state tolte le figlie ad opera dei servizi sociali.con il patos che tali eventi provocano nel cuore di ogni telespettatore ,e con affeto sentito,mi unisco alle signore in questione,ma occorre precisare una questione.io stessa sono una assistente sociale che si è occupata di una utenza vasta,ed in virtu della mia esperienza professionale,preciso che è improvabile che si effettui un allontanamento dai genitori,e dalla mamma in particolare senza fondati motivi.certo di errori giudiziari è piena la storia ma prima di descrivere tali situazioni,bisognerebbe fornire anche le motivazioni,o quantomeno dare la parola ala controparte.grazie dell’ascolto.

  19. buonasera io avrei urgentemento bisogno di contattare intervenuto nella giornata del 07/01/11,abbiamo in famiglia un caso come il suo e nonostante continuei consulti specialistici non troviamo cure giuste. vi prego di contattarci se potete .grazie infinitamente saa

  20. scusate non ho messo il nome del ragazzo ospite il 7/01/11 …..si chiama vincenzo de vita…..ha avuto un trapianto di fegato per una malattia ….la colangite . grazie. sabrina

  21. Ciao Paola, E’ da poco che posso seguirti. L’ assistere mia madre anziana mi porta a vedere la TV, e vedo con piacere Te, la trasmissione e Federica con i suoi semplici piatti. Ti chiedo: Esiste un libro di cucina fatto da Federica? Oppure: mentre Federica parla delle ricette, potrebbe andare piu’ piano ? Avete sicuramente un tempo da rispettare, pero’ qualche minuto in piu’ a Federica non guasta. Ciao Ines

  22. siamo stati intervistati da vs giornalista ad alassio a dicembre quando saremo in onda

  23. Ciao ,il programma di paola perego ,mi piace lo guardo volentieri,
    e la pausa del caffè mi piace ,continua cosi’,educatamente quando
    uno ti viene a trovare a casa ,si offre il caffè.

  24. ciao seguo poco il programma per motvi di lavoro vorrei sollevare un problema so che siete attenti ai problemi della violenza alle donne io sono una sopravvissuta purtroppo non basta allontanare il carnefice la violenza continua perche non dandomi gli alimenti sono costretta a lavorare e a farmi aiutare da mio figlio che gia si porta dietro i segni del passato gli avvocati cercano la soluzione migliore ma io devo solo fidarmi i giudici rimandano le cause ignari di chi veramente non sa come andare avanti e la violenza continua

  25. Gentile Paola,
    sono venuta a conoscenza che un mese fa circa nella sua trasmissione si è presentata una persona che cercava una “Fulgida Crocerossina”.
    Poichè credo di essere io la persona in questione vorrei sapere come fare per mettermi in contatto con chi mi stava cercando.
    Grazie
    Fulgida Barattoni 3284883531
    e.mail [email protected]

  26. ME PIACE LA TRASMISSIONE. VORREI PERO’CHIEDERE XCHE’ CI
    SONO COME SFONDO (CON FACCETTE DA CIRCOSTANZA ) LE
    VARIE …..CECILIA…..GIOVANNA…. A CHE SERVONO?
    OGGI …. CON L’ANDAZZO E I TAGLI CHE CI SONO, E’ COSì GIUSTIFICATA QUESTA PRESENZA? CHE PAGHIAMO NOI UTENTI?
    GRAZIE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>