Michela Andreozzi: “Sarò Laura nella serie Ombrelloni”

di Salvatore Salamone Commenta

La bravissima Michela Andreozzi, attrice e comica di Colorado (meglio specificare, dato che non sempre le due cose vanno di pari passo) farà parte del cast di “Ombrelloni”, breve miniserie che andrà in onda su Rai 2 alle 20:30, che metterà in risalto le cattive abitudini degli italiani.

Intervistata da Vanity Fair, chiarisce meglio quale sarà il suo ruolo nella breve serie tv:

Che tipo da spiaggia è, il suo?
«Una quarantenne parvenu che non vorresti ritrovarti mai come vicina di sdraio: legge solo giornaletti vip, venera Barbara D’Urso, ha un marito che comanda a bacchetta e una figlia di dieci anni che si vergogna dei propri genitori e corregge loro tutti i congiuntivi».

Studi in campo «sulla sabbia» ne avete fatti?
«L’idea è quella di raccontare l’italiano medio di oggi, nella tradizione della commedia all’italiana. Quindi sì, ho fatto vere e proprie analisi antropologiche sul campo: una volta sono capitata di fianco a una che i miei amici hanno subito identificato come star di YouPorn».

Quest’anno niente vacanze al mare deduco.
«Come no, anzi non vedo l’ora. Guardi che abbiamo girato sempre in studio, con la sabbia finta: ho i piedi tutti pieni di bolle…».

 

Ombrelloni sarà una serie innovativa, molto simile alle piccole serie che vanno in onda recentemente sul web e che stanno riscuotendo un enorme successo. Ogni episodio avrà la durata complessiva di 8 minuti e servirà per mettere in luce le brutte abitudini degli italiani in spiaggia. Potremmo vedere queste piccole perle di comicità a partire da questa sera, dopo il Tg 2.

Inizialmente Michela era stata chiamata solo per un piccolo aiuto nella realizzazione dei personaggi televisivi. Dopo essere diventata autrice del programma, le è stato anche offerto un dei ruoli principali. Oltre a Colorado, Michela si candida al titolo di principali comiche  di questo 2013.

E voi? Guarderete Ombrelloni?? Io sono appena tornato dalla spiaggia e credo che potrei fornire diverso materiale per la realizzazione di questa serie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>