Mario, ogni giovedi l’italiano medio di Maccio Capatonda.

di Redazione Commenta

Da un’idea di Marcello Macchia, il Capatonda di tanti programmi della Gialappa’s, scritta con Luigi Luciano, Daniele Grigolo, Sergio Spaccavento e Francesco Vespa, nasce la sit-com tra il demenziale e il politicamente  scorretto MARIO. La fiction-sketch-comedy si compone di 18 episodi di mezz’ora ciascuno, in onda il giovedì alle 22:50 su Mtv.

“Mario” tende a rispecchiare il palcoscenico dell’Italia attuale facendo il verso ad una tv e un giornalismo che ormai tendono sempre più verso il baratro del trash. Troviamo i tipici servizi di tutti i tg: l’ennesimo omicidio del momento, la rubrica di medicina e cucina, il meteo che detta improbabili previsioni atmosferiche… sembra quasi di rivedere Studio Aperto. Inoltre, il tutto è condito con un cinismo al vetriolo.  Maccio presta il volto a numerosi personaggi che compaiono nei vari episodi, a partire dal protagonista Mario: quest’ultimo è un giornalista abbandonato da piccolo di fronte alla sede del telegiornale MTG. Una volta adulto è diventato conduttore del notiziario, ma la sua vita si è trasformata in un inferno a causa di un perfido editore.  il tg è ricco di soggetti a dir poco strampalati che  gravitano intorno a Mario, tra i quali Pippo Lorusso, nei panni del cronista Salvo Errori, Francesca Macrì in quelli dell’inviata Jo Cagnaccia, Ippolito Germer, che parla come Luciano Onder e si occupa ovviamente di salute, Oscar Carogna, conduttore del Morto del giorno in Hd, che ricorda un altro conduttore (“Chi ha ucciso Riccardo Cafone?”) In più, tutti i protagonisti degli sketch passati di Capatonda, ovvero Herbert Ballerina, Ivo Avido, Rupert Sciamenna, Ector Baboden e Katherine J. Junior. Nell’ultima puntata: Jenny è in coma irremovibile, Mario è angosciato da il cappelli l’orrendo sponsor della puntata che gli è stato applicato in testa di soppiatto, Marta ( la nuova vicedirettrice )  e Mario cercano di sgominare la micidial ma non sappiamo se ci riusciranno..intanto scia chimici preoccupano i nostri protagonisti. Se avete perso l’ ultima puntata di Mario la trovate qui.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>