Aspettando Violetta2, intervista esclusiva a Martina Stoessel

di Redazione Commenta

E mentre in Argentina le nuove puntate vengono trasmesse già dal 29 Aprile  e in Italia mancano ancora due settimane all’appuntamento cinematografico di Violetta2 l’evento, noi ci godiamo in anteprima un’intervista rilasciata da  Violetta che ci racconta come sarà il suo personaggio nella prossima stagione.

 

Violetta ( o  Tini come la chiamano i suoi amici e parenti ) è sempre stata  una fan di Hannah Montana e Il mondo di Patty: serie per ragazzi che ha diretto suo padre Alejandro Stoessel e in cui Violetta ha interpretato piccoli ruoli. Tanto gli è bastato per innamorarsi profondamente del mondo della recitazione e andare avanti in questa strada  migliorandosi  e studiando, sopratutto canto e recitazione, Il tutto a soli sedici anni. Certe volte mi sembra di rendermi conto di ciò che mi sta capitando, altre volte no. E’ pazzesco che mi chiedano autografi bambine che hanno magliette con su stampato il mio viso o che scrivano fans da tutto il mondo o che mi aspettino duecento fans in un aeroporto, Racconta Violetta nell’ intervista al giornale argentino Perfil.

La bella Vilù sa di essere cambiata molto per questa esperienza, ed il cambiamento si noterà tanto nella seconda stagione: Il mio personaggio cambierà molto, sarà più decisa, matura, molto più donna, saprò come affrontare Ludmilla e arriverà una persona molto speciale ( forse Diego? ) , che all’inizio non piacerà al mio personaggio ma dopo cambierà idea. Ci saranno più di 20 nuove canzoni, videoclip e personaggi, più la partecipazione dell’attrice americana Bridgit Mendler ( Teddy di Buona Fortuna Charlie, che sarà ospite nella serie ) questa stagione mi diverte di più, ci metto molto della mia personalità.

Quindi tempo di nuovi amori per la stagione di Violetta2. E nella Vita della Stoessel, l’amore sarà già arrivato, papà permettendo?  Il mio papà reale non è come il papà di Violetta, Mi lascia vivere. Mi dice che la cosa peggiore che possano fare è remarmi contro, invece bisogna consigliarmi e darmi gli strumenti perché io dopo prenda le mie decisioni. Gli ho presentato solo un ragazzo; era il migliore amico di mio fratello Francisco e uscivamo insieme un tempo. E’  amico della famiglia e mia mamma gli vuole bene. Ora sono single, c’è sempre tempo per l’amore e sono molto disposta ad innamorarmi.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>