Renato Izzo è morto, il mondo del doppiaggio è in lutto

di Diego Odello 1

renato-izzoIl mondo del doppiaggio e della televisione italiana è in lutto: ieri è morto a Roma Renato Izzo, uno dei più celebri doppiatori italiani.

L’uomo, che nella sua carriera ha doppiato oltre mille personaggi per cinema e televisione, tra cui Gregory Peck, Paul Newman, Alain Delon e Giuliano Gemma, era anche sceneggiatore e attore (apparso davanti alla macchina da presa dieci anni fa per interpretare il Generale Carlo Alberto Dalla Chiesa, nel film tv I giudici – Vittime eccellenti). Nel 2007 aveva vinto il Premio alla Carriera al Gran Premio Internazionale del Doppiaggio e al Gran Galà del Doppiaggio – Romics 2007.

Renato Izzo, che con la moglie Liliana, con la quale era sposato da 56 anni, aveva fondato la società di doppiaggio Pumais, lascia a ottant’anni le figlie Simona, Rossella, Fiamma e Giuppy alle quali vanno le nostre condoglianze.

Noi vogliamo ricordarlo facendovi vedere una delle scene più importanti di Era mio padre, dove Renato izzo ha doppiato Paul Newman, nell’ultima apparizione cinematografica dell’attore.

Rispondi