Non solo pappe, il cooking show di Easy Baby pieno di amore

di Marcello Filograsso Commenta

Lo confesso: detestavo da sempre i programmi di cucina. Fino ad oggi, quando ho scoperto su Easy Baby (canale 137 di Sky) il cooking show Non solo pappe. Mamme e papà si sfidano ai fornelli preparando piatti che verranno fatti assaggiare a giudici severissimi: i loro figli neonati. Conduce Federica Strozzi.

Non solo pappe qui una clip di presentazione – va in onda su Easy Baby ogni lunedì alle 22.30 ma coloro i quali dovessero perderselo possono rimediare sintonizzandosi sul canale 137 del pacchetto Sky sempre alle 22.30 oppure attendendo la domenica alle 12.30. Ne vale veramente la pena: in una cucina piccolissima ma molto accogliente Federica Strozzi introduce la sfida culinaria tra due concorrenti. Ogni concorrente è un giovane genitore che dovrà cimentarsi nella preparazione di una minestrina o di un brodino da somministrare ai propri figli in fasce, con questi ultimi solitamente agli inizi dello svezzamento. La gara è intervallata dai brevissimi interventi di un pediatra, che spiega come vadano nutriti i bambini in questa fase molto delicata. E inoltre un divertente scambio dialettico tra i genitori in gara rende più piacevole il clima in studio.

Questo cooking show ha però una particolarità: i concorrenti si trovano a utilizzare solo ingredienti derivati dall’agricoltura biologica, dal momento che il programma è sponsorizzato da un marchio specializzato nell’organic food su prodotti della prima infanzia. Non so se alla base ci siano ragioni esclusivamente commerciali o meno, ma la scienza ha ormai dimostrato che questi prodotti sono sani quanto gli alimenti non biologici.

Prima di far assaggiare la pappa agli infanti, c’è l’incursione in studio dello chef Giovanni Maggi, che degusta ogni pietanza allo scopo di decretare il vincitore. Dal momento che la trasmissione è registrata non si può rilevare, ma si spera che il cucchiaino non sia lo stesso con il quale venga fatto mangiare il piccolo buongustaio, che nell’attesa del pranzetto si trova nell’Area Kids con la Tata Hippie e il bimbo del rivale di mamma o papà. Infine,  i giudici più severi e obiettivi della cucina in tv sono proprio i bambini. Se la pappa non è buona possono avere reazioni molto più dure di Carlo Cracco e Joe Bastianich messi insieme.

Che cosa ne penso? Non vorrei sbagliarmi, ma credo che la tv generalista non abbia mai realizzato dei format allo scopo di supportare i giovani genitori, SOS Tata a parte. Certo Easy Baby è un canale tematico, ma sarebbe stato bello poter ammirare un cooking show così pieno di amore all’interno di un contenitore come Domenica in. Mara Venier dovrebbe pensarci.

 

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>