Domenica In, Domenica Cinque, Quelli che il calcio – ospiti 5 dicembre 2010: Emma Marrone, Valerio Scanu, i Pooh e Brando Giorgi

di Diego Odello 6

Buongiorno,
andiamo a scoprire gli ospiti e gli argomenti che tratteranno i principali contenitori domenicali.

Domenica In
L’arena: anticipazioni sul Festival di Sanremo 2011. Ospiti in studio: Valerio Scanu, Jo Squillo, Cecilia Rodriguez, Vittorio Sgarbi, Lamberto Sposini, Cristiano Malgioglio, Giampiero Mughini. Nella seconda parte si parla di mamme a ciquanta anni dopo la nascita di Penelope la figlia di Gianna Nannini, con Francesco Montecchi, neuropsichiatra infantile dell’Ospedale Bambin Gesù di Roma, Katia Ricciarelli, Marina Occhiena e Lamberto Sposini. Per L’Arena Protagonisti Massimo Giletti intervisterà Michele Placido che ripercorrerà i momenti più intensi della sua carriera e della sua vita privata.

Domenica In Amori: l’amore tra Giulietta Masina e Federico Fellini.

Domenica In Onda: Peppino di Capri canta Let’s Twist again, Malatia, Luna Caprese e un medley dei successi di Sanremo insieme a Lorella Cuccarini; Annalisa Minetti racconta la sua passione per la corsa e il sogno di partecipare alle olimpiadi del 2016 nei 1500 metri; Kledi Kadiu presenta Non solo Bolero, pièce teatrale di cui è protagonista; Gloriana canta i più grandi successi della musica partenopea.

Domenica Cinque
Argomento principale: le testimonianze di persone che asseriscono di essere state protagoniste di miracoli. In studio: Paolo Brosio e Alessandro Cecchi Paone.

Altri argomenti: talk e novità riguardanti il Grande Fratello 11; confronto tra il fratello di Guendalina Tavassi Edoardo e l’ex compagno della gieffina Remo Nicolini; Dario Franceschini si racconta a Barbara d’Urso in un’intervista a 360°; Antonella D’Agostino, moglie di Renato Vallanzasca intervistata dalla conduttrice; Brando Giorgi parla dei suoi impegni lavorativi e della sua vita privata; i Matia Bazar si esibiranno con i loro più grandi successi e con il loro ultimo brano Gli occhi caldi di Sylvie; Monica Scattini e Federica Andreoli parlano di Prima della felicità; spazio agli inserzionisti bislacchi.

Quelli che il calcio

Ospiti musicali: i Pooh cantano Isabel, Emma Marrone presenta Cullami.

Ospiti in studio: Bruno Vespa presenta il suo nuovo libro Il cuore e la spada; Anna Maria Barbera parla del suo nuovo libro Caro Amico di Letto.

Inviati dagli stadi, oltre ad Aldo Biscardi: Gigi Lentini, Ilaria Castellano, Mirko Casadei, Maria Pia Timo, Mario Ciuffi, Benito Urgu, Gigi Apolloni, Mandi Mandi, Giuseppe Cionfoli, Sara Facciolini.

Commenti (6)

  1. Valerio si è visto, ma “sentito” poco, la scena era tutta occupata da Sgarbi, Morandi (al telefono) e un pò anche Mughini …

  2. Incredibile : la Marrone già su RAI 2…ma chi è, poi???????
    Bravo scanu a non mischiarsi al pollaio. Pensavo presentasse il singolo, boh!

  3. Ma se invitano Scanu lo facessero almeno cantare! ho guardatato l’Arena solo per lui non certo per gli altri.

  4. No io vorrei sapere chi si occupa delle ospitate di Scanu??? Che cavolo ci ha guadagnato andado all’arena in mezzo a quel covo di vipere che poi hanno parlato di un argomento interessantissimo : Corana – belen – canalis -clooney!!! Senza parole ….ha fatto la bella statuina!!!
    Avrei preferito un accesso dibattito sui laghi -.-

  5. Vane è chiaro, non non hanno voluto che presentasse il singolo e lo hanno chiamato solo per attirare un pubblico televisivo giovane (che ai “contenitori” domenicali un pò manca), comunque bene o male Giletti non lo ha trattato in modo ostile, ma tu hai visto l’atteggiamento indisponente della Toffanin sabato pomeriggio, a “Verissimo”, nei confronti di tutta la famiglia Scanu?ha fatto delle osservazioni così cretine che Valerio secondo me ci ha perso in questa “ospitata”, era da evitare, ha sconfinato nel “ridicolo” …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>