Un posto al sole, Beautiful e Centovetrine, la settimana dal 20 all’24 aprile

di Redazione 1

BEAUTIFUL
Katie, Nick e il figlio in arrivo. La scorsa settimana eravamo rimasti con la coppietta decisa a non rivelare il segreto a Bridget e alla giovane Logan che vede Storm uscire dalle acque. Il fratello la invita a seguirlo negli abissi e lei pensa bene di ascoltarlo e si getta. Niente paura: non affoga, perché era solo un brutto incubo frutto della sua immaginazione. La ragazza si risveglia grazie a Nick ed è decisa a crescere il loro bambino. Della gravidanza continua ad essere ignara Bridget, che cerca di convincere Nick a far fare a Katie la madrina di Jack, ma lui non vuole affrontare nessun argomento riguardante Katie. Bridget si insospettisce, ma come sempre si fa abbindolare dalle parole del marinaio.

La tragica situazione di Eric. Bridget spiega a Ridge e a Brooke la reale situazione di salute di Eric: potrebbe non svegliarsi più e se si svegliasse potrebbe essere in condizioni pessime. Ridge è sconvolto e non sa cosa fare, ma Bridget gli dice che non sta a lui decidere se staccare le macchine, ma a Donna. Ridge non ci sta e assicura che tutti i Forrester prenderanno di comune accordo una decisione insieme alla moglie del padre. Ridge va a trovare Eric in ospedale: quando rimane solo, pensando di aver udito la voce del vecchio che gli chiedeva di lasciarlo andare, decide di spegnere il respiratore. Fortunatamente i medici intervengono in tempo per riaccendere il macchinario. Il mascellone sconvolto continua a dire di aver sentito la voce di Eric, quindi decide di fare una riunione di famiglia e decidere una volta per tutte il da farsi.

L’incontro alla Forrester. Durante l’incontro tutti (Felicia, Thorne, Rick e Bridget) concordano con Ridge di dare una morte dignitosa ad Eric, tranne Donna, che non vuole accettare l’idea che l’uomo non si riprenda. Ridge, rimasto solo con donna, riesce a convincerla a firmare le carte che facciano spegnere il macchinario che tiene in vita Eric, ma all’ultimo minuto entra Owen che, di ritorno da San Diego, convince Donna a pensarci meglio. Nulla di fatto: Donna ci ripensa e nell’occasione scopre di avere al suo fianco ancora Owen, un uomo che si dichiara molto attratto da lei, ma che promette di non superare più il limite dell’amicizia.

Altre storie: Beth, psicanalizzata da Taylor ammette di sentirsi meglio da quando sta a Los Angeles con le sue figlie; Marcus sogna di poter portare un po’ di pace tra i Forrester e i Logan vivendo un bel rapporto con Steffy.

CENTOVETRINE
Le novità su Ettore. Rossana continua a non capire cosa ci faccia a Torino Ettore e pur incalzandolo con domande di ogni tipo non ricava un ragno dal buco (L’incontro tra i due non è preso bene da Corrado, che fa una scenata a Rossana e minaccia di toglierle il suo appoggio); il signor Ferri decide di scoprire se Ivan è realmente fedele a Carol e chiede ad un uomo di offrire al suo ex socio una ingente somma di denaro per le azioni di Lavinia (lui rifiuta per correttezza nei confronti di Carol); Ettore chiede personalmente a Ivan se tradirebbe Carol per lui, ma lui rifiuta nuovamente e seccamente.

Il quadrilatero Niccolò – Serena – Riccardo – Cecilia. Il giovane Braschi comunica alla Bassani che volendo lei può far causa allo stato o querelare Rossana, ma lei rifiuta di prendere qualsiasi provvedimento, cosa che stupisce Riccardo e Cecilia. Proprio quando l’albergo nella valle sta per essere chiuso, Niccolò decide di dare ascolto a Riccardo e comunicare a Serena di essere lui il committente dell’affare. Proprio quando sta per dirglielo il padre di Serena si sente male e viene portato in ospedale. Niccolò si sente in colpa e vuole spiegare tutto a Serena. L’indomani il ragazzo rivela il suo ruolo nell’affare vallata a Serena, che lo riempie di insulti. Anche lui è considerato una delusione dalla ragazza.

La holding: Carol chiude un ottimo contratto con una azienda giapponese (ma non lo dice a Ivan, che ci rimane malissimo); Riccardo decide di appoggiare Carol contro Corrado, nella protesta per la proposta di chiusura delle società poco produttive, tanto da convincere Rossana ad annullare la decisione di Corrado.

Il triangolo Roberta – Luca – Carmen. Lui dice a Roberta di voler rimanere solo amici, perché pensa a Carmen. Quando tutto sembra sistemato, Luca decide di dire a Carmen di aver avuto una relazione con Roberta e lei lo manda a quel paese, poi ci manda pure la cugina.

Alessia e Vittorio. Il medico è disposto ad investire soldi pur di conquistare la giovane ragazza che, se inizialmente non voleva relazionarsi con lui, alla fine accetta (i regali) di andare a pranzo con lui.

Laura e il risarcimento. La Beccaria chiede aiuto a Valerio per fronteggiare la richiesta di 80.000 euro da parte del cliente insoddisfatto e lui contatta l’uomo per convincerlo ad accontentarsi della metà. Anche Daniele le offre il suo aiuto, ma lei non lo vuole nemmeno sentir parlare.

Daniele ha una nuova compagna: il prete ha deciso di interessarsi alla sua assistente finanziaria Valentina, a tal punto di baciarla durante una cena intima e non solo. Il nuovo rapporto è nato. Tutto sembra andare per il verso giusto, almeno fino a quando non arriva una lettera misteriosa che preoccupa l’ex preticello.

UN POSTO AL SOLE
Katia e Franco. Katia è tornata a casa perché i giudici le hanno concesso la semilibertà. La notizia rende euforico Nunzio e fa piacere pure a Franco. La Cammarota spiega al figlio di non potersi trasferire a Palazzo Palladini perché ci abita Giovanna, ma gli assicura di passare ogni giorno a trovarlo.

Nunzio e la bomba. Nunzio deve fare una ricerca e chiede aiuto prima a Franco, che lo rimanda da Nico. Il giovane Poggi gli mostra come utilizzare internet per trovare le notizie di cui ha bisogno, ma lui che deve scrivere qualcosa su Nobel, si sofferma su una pagina che spiega come creare una bomba. Detto fatto: il ragazzino si mette all’opera e crea una piccola bomba da far esplodere in giardino. Dopo la lavata di capo fatta da Franco, Nunzio si vede proibire in sua assenza , l’uso di internet.

Giovanna e l’assassino del marito. Il commissario pensa ancora che sia Vincenzo Navarra il bastardo che ha ucciso suo marito, ma senza prove non può trattenerlo. Distaccata fin troppo da Franco, delusa dal suo lavoro, Giovanna decide di prendersi delle ferie. Il primo giorno libero lo usa per pedinare Vincenzo e farlo confessare: la donna colpisce il malvivente e lo tiene in ostaggio in casa. Una telefonata di Franco, che viene avvisato dal collega di Giovanna, che la donna è in ferie, evita che il commissario spari al pregiudicato. In un nuovo incontro tra Giovanna e Franco, la prima mente nuovamente al secondo e lo liquida per tornare a completare ciò che aveva iniziato, la sua giustizia personale. Fortunatamente il bravo Boschi l’ha pedinata e interviene in tempo.

Aggressione di Ornella: caso risolto. Il caso, nelle mani dell’assistente di Ornella arriva ad una svolta: ad aggredire la dottoressa Bruni è stato il padre del ragazzo che è morto in ospedale, che cercava vendetta. Ornella ha paura di tornare a casa, perché anche se ora è al sicuro, non ha superato il trauma e pensa di essere stata giustamente aggredita visto il suo errore che ha portato alla morte del ragazzo. Raffaele, anche su consiglio del primario, riesce a convincere la donna a tornare a casa. La festa in suo onore, non riesce a trasmettere allegria alla Bruni, che si chiude in camera a piangere.

Raffaele e Mauro fanno pace. Il giovane ragazzo, che era il maggior indiziato per l’aggressione ad Ornella, viene preso di mira da Raffaele, che quando lo vede giocare con Patrizio gli si getta contro. Dopo aver saputo che Mauro non ha nemmeno sfiorato la moglie, il Giordano decide di farsi perdonare facendo incontrare al ragazzo Ornella.

Alfredo – Renato – Otello: con Raffaele impegnato a sostenere Ornella, si forma un insospettabile trio formato da Alfredo, Renato e Otello. I primi due, però, non vogliono realmente il vigile come nuovo moschettiere e lo mettono in difficoltà con una prova goliardica, quella di gettare un gavettone addosso a Teresa. Otello accetta, ma si deve pentire poco più tardi di aver lavato Teresa, quando scopre da Nico, che i due compagni lo stavano prendendo in giro.

Michele è il suo futuro. Il giornalista decide di fare il provino per condurre la trasmissione televisiva. Per prepararsi si fa aiutare da Guido e consigliare da Silvia. L’esito è positivo. Per andare avanti, però, Saviani deve dedicarsi totalmente al nuovo progetto. Ciò vuol dire rinunciare al giornale. Così è: Michele chiude con il passato e si lancia nella nuova avventura.

Elena si confronta con il figlio di Sassi. Alla StarBox si presenta un ragazzo, Emanuele, che dice di aver inviato i suoi demo alla casa discografica e sostiene di non aver mai ricevuto una risposta. Elena, decide di farlo accomodare per parlarci, ma con suo sommo dispiacere scopre che il ragazzo è il figlio del suo amante! Trattata in malo modo, la Giordano racconta tutto a Niccolò, che prima se la prende con il figlio, poi si rende conto di aver trascurato Elena e le promette che le cose cambieranno.

Viola e Cesare. La ragazza ha rotto gli indugi: su consiglio di Elena prima e di Ornella poi, la giovane Bruni ha deciso di cedere alla corte di Cesare e diventare la sua fidanzata. Niente più cose fatte di nascosto. Viola vuole girare pagina e lasciarsi alle spalle per sempre Andrea.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>