Weekend al cinema: da Halloween a Uibù

di gioiabo 1

 

Indigestione di film nel periodo natalizio? Voglia di non entrare in una sala cinematografica per i prossimi tre-quattro mesi? Peccato, perché l’inizio dell’anno ci propone qualche titolo che, a giudicare dalla trama, sembrerebbe degno di attenzione.

Pochi, ma buoni, direbbe il buon critico. E allora via a far la fila al botteghino per scegliere tra i film che vado a proporvi.

Cominciamo con un regista che è garanzia di successo, avendo conquistato il Leone d’Oro e il Premio Oscar nel 2005 con Brokeback Mountain. Stiamo parlando di Ang Lee, nato a Taiwan e naturalizzato americano, che si ripropone al grande pubblico con “Lussuria”, già Leone d’Oro alla 64esima Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia. Tratto da un racconto di Eileen Chang, il film narra della storia di un uomo ed una donna, prima nemici e poi amanti, in un clima di sospetto e tradimento, nella Cina dominata dai Giapponesi. A detta dei critici un film raffinato ed elegante. Mi riservo di vederlo per essere più esaustiva nella critica personale.

Se avete voglia di sorridere e di emozionarvi al tempo stesso, non potete perdere “Lars e la sua ragazza”, commedia agrodolce che tratta della difficoltà di un ragazzo a relazionarsi con l’altro sesso. Il blocco è tale da indurre il giovane a comprare una bambola gonfiabile, per presentarla alla sua famiglia come fosse una donna in carne ed ossa.

Premio della Giuria Popolare al Torino Film Festival, ho l’impressione che riscuoterà grande successo di pubblico nelle sale.

Di Halloween-The beginning, remake del famoso horror del 1978, firmato da John Carpenter, abbiamo ampiamente trattato, riservandogli un articolo in anteprima su queste pagine.

E per i più piccoli? Tranquilli, c’è posto anche per loro sulle poltrone del cinema, in questo inizio anno. Ci pensa Sebastian Niemann, che propone una pellicola a metà tra l’animazione ed il live action, fantasmino fifone. E’ la storia di Baldovino Hui Buh, un nobile che, per aver barato a carte, si ritova condannato a vivere da fantasma nel castello dove ha sempre abitato. Curiosità nel vedere come se la caverà questo personaggio, celebre in Germania da almeno un trentennio, ma completamente sconosciuto nella nostra favolistica.

Questo è quanto c’è di meglio da stasera in poi nelle migliori sale di tutta Italia. Se avete ancora voglia di cinema, non avete che da scegliere. Ce n’è per tutti i gusti!

Commenti (1)

  1. Perfetto! Son curioso di vedere Lars e la sua ragazza e Halloween! Comunque per gli amanti di cinema italiano vorrei ricordare anche l’uscita di Bastardi un Thriller con Don Johnson e Franco Nero

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>