Tom Holland il volto dei prossimi film a tema videogiochi

di pask Commenta

Uncharted è praticamente confermato, alcuni rumors come protagonista di Zelda.

Sono state finalmente rese note le prime immagini di Tom Holland nelle vesti di Nathan Drake, protagonista della serie di videogiochi Uncharted. Il film era in cantiere già da un pezzo ed i rumor in merito sono stati sfatati già da tempo anche dallo stesso attore che ha sempre parlato dei suoi programmi in merito.

Uncharted

A rompere ovviamente gli indugi in merito non poteva essere altro che lui, Tom Holland, che sulla sua pagina instagram si annuncia così “È bello conoscervi, io sono Nate”. L’attore comunque sarà affiancato da due co-star d’eccellenza ossia Antonio Banderas e Mark Wahlberg che vestirà i panni del carismatico Victor Sullivan. La premiere del film sembrerebbe essere programmata per luglio 2021, ma di questi tempi la certezza purtroppo non è mai assodata. Intanto però cominciamo ad avere qualche riscontro in merito ed è già un’ottima cosa.

Buone nuove anche dal twitter del doppiatore di Nathan Drake nella serie videoludica. Nolan North ha visitato il set del film e si è detto completamente entusiasta nel vedere Tom Holland nel ruolo di Nathan, aggiungendo anche un altro paio di foto che sembrano provenire sempre dal set. Uncharted è una delle saghe videoludiche più di successo della Naughty Dog, ma ricordiamo che lo stesso filone non ha avuto molta fortuna nel cinema dato un passato adattamento finito male nel 2008.

The Legend of Zelda

Qui invece parliamo semplicemente di RUMORS, quindi prendete questa notizia con le pinze. Tom Holland, a quanto pare, sarebbe stato proposto anche per interpretare il ruolo di Link, l’eroe della saga videoludica più iconica della Nintendo, probabilmente seconda solo a Super Mario. Le voci riguardano anche un accordo in procinto tra la stessa casa giapponese ed il colosso dello streaming Netflix. Tutto resta comunque ancora da stabilire, anche perché ricordiamo che il Link della serie videoludica non si esprime verbalmente e fare un film senza la recitazione sarebbe una prova ardua per l’attore, ma soprattutto per un pubblico non molto abituato a questi generi di film. Ricordiamo però che esiste una serie animata dove il simpatico eroe si esprime verbalmente e che comunque a livello cinematografico ormai tutto è realizzabile.

Diteci, dunque, dove lo vedete meglio Tom? Nathan, Link o nel già visto Spiderman?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>