The Rock scardina il cancello di casa

di pask Commenta

Quando il tuo cancello di casa non funziona e ti sale la voglia di sfondarlo a mani nude.

Credo capiti più spesso di quanto si pensi. L’impossibilità di uscire dal proprio cancello di casa quando si ha una fretta immane di andare a lavoro o fare qualche servizio importante. Peccato che noi tutti non siamo Dwayne Johnson conosciuto anche come The Rock. Il perché? Ve lo spieghiamo a breve.

View this post on Instagram

Not my finest hour 🤦🏽‍♂️, but a man’s gotta go to work. We experienced a power outage due to severe storms, causing my front gate not to open. I tried to override the hydraulic system to open the gates, which usually works when power goes out – but this time it wouldn’t. Made some calls to see how fast I can get the gate tech on site, but I didn’t have 45min to wait. By this time, I know I have hundreds of production crew members waiting for me to come to work so we can start our day. So I did what I had to do. I pushed, pulled and ripped the gate completely off myself. Tore it out of the brick wall, severed the steel hydraulics and threw it on the grass. My security team was able to meet the gate technician and welders about an hour later — and they were apparently, “in disbelief and equally scared” 🤣 Not my finest hour, but I had to go to work. And I think I’m 💯 ready to be #blackadam 😄💪🏾 #ripgates

A post shared by therock (@therock) on

Non la mia miglior ora, ma un uomo deve andare a lavoro. Siamo stati colpiti da un problema energetico dopo forti tempeste che hanno causato il malfunzionamento al mio cancello. Ho provato ad avviare il sistema idraulico per aprire il cancello, che solitamente serve quando la corrente va via, ma questa volta non ha funzionato. Ho fatto alcune chiamate per vedere quanto velocemente potessi avere assistenza tecnica sul posto, ma non avevo 45min di tempo da attendere. Questa volta avevo centinaia di persone che aspettavano me per cominciare la nostra giornata lavorativa. Così ho fatto quello che andava fatto. Ho scardinato il cancello da solo, togliendolo dal muro di mattoni e gettandolo sul prato. Il mio team di sicurezza ha incontrato i tecnici ed i saldatori un’ora dopo ed erano apparentemente “increduli e spaventati allo stesso modo”. Ripeto: non la mia miglior ora, ma dovevo andare a lavoro. E sono certo di essere al 100% pronto per essere Black Adam.

Se non vi fosse chiaro sì, il signor The Rock ha distrutto il cancello di casa propria a mani nude perché non aveva tempo da perdere causa lavoro, mentre si dirigeva sul set del suo prossimo film dove vestirà i panni di Black Adam un personaggio oscuro e misterioso del DC universe, in particolare di quello riguardo Shazam. Che dire signori: quando puoi permetterti di comprare un cancello tutto nuovo, un team di sicurezza e soprattutto la forza di distruggerlo a mani nude probabilmente tutto questo può risultare normale.

Qualcuno però dovrebbe far notare a Dwayne che i personaggi di cui interpreta i ruoli fanno parte di film ed ambientazioni finte, che nella vita reale le persone normali non assumono un comportamento simile, però dai ci appelliamo alla sua enorme simpatia e ci facciamo una bella risata su una goliardata che sicuramente nessuno di noi ha mai pensato di fare. Vero?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>