Gorbaciov, il nuovo film di Leonardo di Caprio e Tom Hanks

di Valentina Petulla Commenta

Dopo tre anni dall’ uscita del bellissimo film Gorvaciof con Tony Servillo, eccoci con un’altra  pellicola che parla di Mikhail Gorbaciov, quello vero. Leonardo Di Caprio e Tom Hanks saranno infatti fianco a fianco per produrre un film per la tv, in coppia con Hbo. Si tratta di un documentario su Mikhail Gorbaciov, curato dallo stesso leader.

Un’ ottima unione quella tra Tom Hanks e Leonardo Di Caprio: li abbiamo potuti ammirare a braccietto nel film Prova a prendermi, dove devono essersi conosciuti così bene  al punto da mettere in cantiere questa interessante  storia. Il film dovrebbe abbracciare l’intera carriera politica  dell’ex leader sovietico e premio Nobel per la Pace nel 1990, Gorbaciov, che chiuse l’epoca della dittatura sovietica e fece crollare il Muro ( lui  stesso sarà consulente del film ). Il  film si concentrerà sul processo che l’ex-segretario del PCUS avviò in Unione Sovietica e che, all’insegna di trasparenza (glasnost) e ricostruzione (perestroijka), portò l’URSS a diventare una repubblica democratica, che avviò il disgelo con gli USA e condusse alla caduta del Muro di Berlino.

Il film sarà diretto da John Shiban, sceneggiatore e produttore di molti show televisivi come X-Files, Smallville, Breaking Bad e The Vampire Diaries. Secondo indiscrezioni Di Caprio è legato con  amicizia a Gorbaciov, che è anche apparso nel documentario dell’attore  L’undicesima ora.  Gorbaciov è stato l’ultimo segretario generale del Partito Comunista dell’Unione Sovietica dal 1985 al 1991, propugnatore dei processi di riforma e trasparenza. Fu protagonista nella catena di eventi che hanno portato alla dissoluzione dell’Urss, oltre che alla riunificazione della Germania. Insomma, ce ne sono di cose da raccontare.  Adesso inizia la caccia ai protagonisti: sarebbe bello rivedere Servillo animare Gorbaciov di nuovo, sotto un’altra veste. Ma  come recita un aforisma di Gorbaciov del 2002: Oggi, l’unico punto fermo è che tutto si muove. Quindi aspettiamo di vedere da chi sarà composto il cast.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>