Antonio Banderas festeggia i 60 anni in quarantena forzata

di pask Commenta

un regalo sicuramente indesiderato per questo 60° compleanno per l'attore che ora si trova in quarantena forzata.

Antonio Banderas è un noto attore Hollywoodiano che vanta una carriera cinematografica di un certo livello. Pubblicare la lista di film a cui ha partecipato renderebbe quest’articolo troppo troppo lungo quindi ci limitiamo a citare capolavori del calibro di: i re del bambo dove l’attore sfoggia anche le sue doti di eccellente ballerino e che sicuramente lo hanno aiutato durante la sua carriera, intervista col vampiro insieme ad altri due grandi come Leonardo Di Caprio e Brad Pitt, La maschera di Zorro che ha contribuito alla sua consacrazione sul grande schermo, Original Sin un film pieno di richiami erotici e condiviso con la splendida Angelina Jolie. Insomma che Banderas fosse un attore in erba ed affermato l’abbiamo già detto e si può dire che ha condiviso la scena con bene o male tutti i migliori attori di Hollywood.

Buon compleanno Antonio!

È con questo annuncio dove è ritratta una sua fotografia da bambino, sul suo profilo twitter, che Banderas ha annunciato nel giorno del suo 60° compleanno di aver contratto il coronavirus e di trovarsi attualmente in quarantena forzata per ovvie ragioni. Essenzialmente Antonio non è in pericolo di vita, non mostra sintomi gravi se non una leggera stanchezza. In questo tweet ha aggiunto poi che approfitterà di questo suo periodo di quarantena per dedicarsi a se stesso, su come far fruttare questi suoi sessantanni, come goderseli con tutte le aspettative ed illusioni che si è fatto; di dedicarsi anche alla lettura ed alla scrittura concludendo con un celere “abbraccio tutti”.

Siamo sicuri che un personaggio come Banderas ne uscirà alla grande da questa situazione, ma per ora si limita a seguire le indicazioni dei medici. Quindi un compleanno particolare che racchiude due eventi focali della sua vita: il traguardo dei 60 anni ed il contagio da covid che sicuramente ricorderà per tutta la vita. Non ci resta quindi che augurare tutto il meglio ad Antonio e la sua famiglia che possa raggiungere la piena guarigione ed uscire quantoprima da quest’incubo da coronavirus che ultimamente sta tornando ad incalzare nel mondo con preoccupanti rialzi dei contagi. Ancora una volta Buon Compleanno Antonio!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>