Problemi per Ryan Reynolds: Free Guy bloccato a data da destinarsi

di pask Commenta

il simpatico film rischia di non vedere l'uscita per molto tempo.

Ryan Reynolds è un attore che ultimamente sta realizzando film molto ironici e di successo. Era quasi giunta l’uscita per Free Guy, ma il film ha avuto una spiacevole battuta d’arresto. La motivazione è attribuibile all’emergenza sanitaria causata dal coronavirus che ha reso molto difficile produrre e distribuire film, senza rischiare un danno economico.

Quindi niente per tutti i fan del mattacchione di Hollywood toccherà aspettare una presunta data, a scapito di quella fissata per dicembre 2020 ma che Disney ha deciso di cancellare. L’unica opzione fattibile per non prolungare oltremodo l’attesa è quella da parte della casa madre di renderlo disponibile sulla sua piattaforma streaming Disney+ come è già capitato con altri film, ma forse questa non è una soluzione valida essendo già testata. Mettiamoci l’anima in pace e sopportiamo anche questo, perché il covid19 non si è limitato solo a prenderci la parte seria della nostra vita, ma sta seriamente intaccando anche quella parte più frivola che in teoria dovrebbe aiutarci a sopportare tutta la situazione. Per chi non conoscesse Free Guy vi invitiamo seriamente a guardare il trailer e leggervi quanto segue.

La trama di Free Guy – Eroe per Gioco

Questo il titolo completo del film che racconta la storia di imbranato impiegato di banca che ogni giorno si ritrova a vivere situazioni sempre assurde e subire ogni qualsivoglia sopruso. Il plot twist per lui è scoprire di essere una sorta di bot all’interno di un videogioco gestino da persone realmente in vita. Un giorno scopre anche le infinite possibilità che può avere all’interno di Free City, la città in cui è ambientato, e diventare l’eroe che ha sempre desiderato di essere con un aiutino “esterno”.

Nel cast oltre a Ryan Reynolds ci sono: Jodie Comer, Joe Keery, Lil Rel Howery, Utkarsh Ambudkar e Taika Waititi. Ed è diretto da Shawn Levy. Il film è liberamente ispirato al noto videogioco di casa Rockstar, GTA Grand Theft Auto dove il giocatore è libero di esplorare la città e fare praticamente di tutto. Speriamo quindi che un progetto così interessante a tema videoludico non subisca un destino ben peggiore del semplice rimando.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>