Finalmente un titolo per Avatar 2: the way of Water

di R. Staiano Commenta

Avatar 2 ha finalmente una data di uscita. Si parla anche del futuro della saga che prevede l'uscita fino al quinto capitolo.

Il primo trailer del film sarà disponibile esclusivamente nelle sale prima delle proiezioni di “Doctor Strange 2” in uscita il 2 maggio, ha confermato il regista James Cameron. Dopo molti ritardi, i fan di Avatar hanno ricevuto qualche barlume di ciò che è all’orizzonte per gli extraterrestri blu grazie a un’anteprima speciale al CinemaCon 2022. Il regista Cameron ha condiviso, tramite un videomessaggio da Ellington, in Nuova Zelanda, che gli ultimi ritocchi sono stati messi su “Avatar 2”, ufficialmente intitolato Avatar: The Way of Water, durante la presentazione del CinemaCon della Disney.

So che negli ultimi due anni è stata dura per la comunità espositiva. Voglio solo che sappiate da me che il produttore Jon Landau ed io siamo qui per lavorare con voi, siete i nostri partner e il modo migliore per farlo è fornire contenuti che siano un’esperienza da non perdere al cinemaha dichiarato Cameron. Ora, l’attesa è quasi finita. “Avatar 2” uscirà il 16 dicembre 2022, poi anche con un terzo film che è stato girato contemporaneamente nelle sale a dicembre 2023. E non appena quei film avranno finito con la post-produzione, Cameron e la compagnia inizieranno a girare “Avatar 4” e “Avatar 5”, una saga che ha ancora molto da dire anche se tolto l’impatto del primo film che ha diviso il mondo, bisognerà dimostrare di aver svolto un buon lavoro con una sceneggiatura ed una trama adeguata. Il produttore Jon Landau ha spiegato al CinemaCon che “ogni storia arriverà a una conclusione propria e ogni film consegnerà al pubblico soluzioni emotive soddisfacenti. Tuttavia, se considerato nel suo insieme, il viaggio attraverso tutti e quattro i film si collegherà per creare una saga epica ancora più grande“, nonostante i molteplici sequel in lavorazione. Il primo Avatar”rimasterizzato sarà ripubblicato nelle sale il 23 settembre per consentire ai fan di prepararsi per il sequel.

Avatar 2 ritorna sul pianeta immaginario Pandora, con gran parte del film ambientato negli oceani del pianeta. Cameron ha sviluppato una nuova tecnologia per filmare scene di motion capture sott’acqua, cosa mai raggiunta in precedenza. Ma le sequenze subacquee non sono tutte magie da film, poiché la settantenne Sigourney Weaver ha trattenuto il respiro sott’acqua per sei minuti alla volta durante le riprese. Il film vede il ritorno di gran parte del cast originale, inclusi la Weaver, Sam Worthington e Zoe Saldana. Il cast include anche le nuove arrivate in franchising Michelle Yeoh e Kate Winslet, che tornano a lavorare con il suo regista di “Titanic” James Cameron.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>