2007: il calendario dei film FLOP

di Diego Odello 2

 

E’ tempo di bilancio dell’anno che è stato anche per noi di Cinetivù.

Questo post segue quello che ha aperto ufficialmente la retrospettiva sull’anno passato. Qui parlerò di film che personalmente reputo essere stati i FLOP 2007, quei film che hanno deluso le mie aspettative, inconcludenti e noiosi o con una buona idea ma sviluppata male. Scorrete la lista e commentatela, fatemi sapere quali reputate i tre film peggiori dell’anno e perché, anche fra quelli che non ho citato.

Il prossimo post parlerà dei film italiani 2007, quello precedente dei top 2007. Leggeteli tutti e ditemi la vostra!

Di seguito trovate il mio personale calendario dei film FLOP 2007 con annessa spiegazione.

Gennaio
Rocky Balboa: vedere Stallone tiratissimo è un pugno nell’occhio. E poi, non aveva promesso alla defunta Adriana di non combattere più? Perché tornare allora? Di genere Drammatico è un dramma veramente vederlo.

Febbraio
Hannibal Lecter – Le Origini del male: amo il personaggio grazie a Hopkins. Senza di lui per me il film perde già la metà del fascino. E’ troppo lungo e a tratti noioso. Meglio il libro.

Marzo
Saw 3: prima di vederlo speravo che riuscisse a non tradire le attese. Ed invece: tradimento! Ci sono solo morti più splatter (il 2007 è stato l’anno dello splatter) e una trama non all’altezza del suo predecessore (e figuriamoci rispetto al primo!).

Aprile
Epic Movie: troppo mescolato, alcune gag carine, altre veramente trite e ritrite, alcune noiose. Scary Movie è di un altro pianeta. Accozzaglia.
Svalvolati on the road: il cast prometteva bene, la storia non era neanche troppo deludente, però l’ho trovato troppo vecchio e stereotipato. E il titolo? Tremendo!

Maggio
Pirati dei Caraibi – Ai confini del mondo: è vero: è meglio del secondo, però non è frizzante come il primo, in certi punti troppo lento e ripetitivo. Non posso accettare di vedere 160 minuti di film solo per gustarmi Jack Sparrow.
Le colline hanno gli occhi 2: a queste colline regalerei gli occhi se questo bastasse per non avere altri seguiti di un film che reputo insulso, per niente horror e dalla storia striminzita e per niente innovativa. Gli abitanti delle colline hanno bisogno di carne umana? Se si mangiano tra loro mi fanno un piacere.

Giugno
Hostel – Part 2: e va bene il primo hostel, ma se il seguito è uguale al primo cambiato semplicemente di personaggio allora consiglierei al regista di girare le scene con 3 o 4 protagonisti differenti in contemporanea risparmia sui costi di produzione.
Turistas: mi verrebbe da dire: vedi il commento per Hostel – Part 2. Invece questo film non solo è un clone del primo Hostel. Il film si basa tutto sulla incomprensione linguistica dei turisti disorganizzati. Alla fine del film tifavo contro di loro e questo è tutto dire!

Luglio
Catacombs: dai geniali creatori del fenomeno Saw mi aspettavo molto di più di una tizia che corre per tutto il film e che sentita presa in giro dà di matto. Si salva solo il finale!

Agosto
Shrek 3: inizia ad essere troppo ripetitivo. E’ difficile creare sequel belli e nel caso di Shrek è ancora più difficile creare storie e personaggi che reggano il confronto con quelli storici (cosa che erano riusciti a fare con il Gatto con gli stivali nel secondo film). Non è un brutto film, ma non è all’altezza.

Settembre
28 Settimane dopo: che lento! In alcuni momenti poco credibile. La storia ricama quella precedente e la varia. Non convincente
Black Christmas: per la serie meglio il trailer del film. Mi ci fanno credere e dopo che ho già visto tutto nel trailer, il film rimane vuoto dall’inizio alla fine. Una serie di morti che più di tanto non interessano.

Ottobre
Die Hard – Vivere o morire: come per altri film presenti in lista, anche questo nasce con il difetto “sequel”. Guardabile, a tratti pure piacevole, ma vedere Bruce Willis nella parte del nonno (rispetto allo stesso personaggio dei film precedenti trovo il termine nonno il più azzeccato) mi fa storcere il naso.

Novembre
Il campeggio dei papà: il titolo potrebbe anche essere: “Il campeggio dei buoni sentimenti”. Storia per niente nuova, del film precedente perde pure il protagonista (Eddie Murphy) e le gag non fanno ridere nemmeno i bambini. Speriamo che questi papà non facciano altri danni.

Dicembre
L’assassinio di Jesse James per mano del codardo Robert Ford: i western classici non riscuotono più il successo di una volta. Bocciato dalla critica, dal pubblico e da me. E da voi?

Commenti (2)

  1. Detto fatto.1)Catacombs 2)Il campeggio dei papà 3)Rocky anche se la mia adorazione per stallone è iniziata a ben 3 anni…

  2. E partiamo con il meglio del peggio del 2007.Si inizia con……
    3)TIDELAND.Dal regista di film cult come “Paura e delirio a las vegas””Brazil””Le avventure del barone di Munchausen”etc.etc. mi aspettavo qualcosa di visionario ed avvincente al tempo stesso e non certo uno jeff bridges che interpreta per più di metà pellicola….un morto!!No-comment poi per il finale idiota!!
    2)ROCKY BALBOA.Il buon vecchio Rocky,oramai abbandonata la strada della boxe per dedicarsi ad un ristorante italiano(italia=pizza=macaroni=mafia=o sole mio w i clichè!!),sulla scia di un pronostico (ad opera dell’ultima versione di Office) che lo vede trionfare sull’attuale campione dei pesi massimi(con meno anni,meno rughe e meno chili di panza)
    ,decide di ributtarsi nel fantasmagorico mondo dei combattimenti,soprattutto per far sì che il
    figlio pipparolo,a differenza del resto del mondo,sia fiero di lui!!!!Dopo film del genere c’è da kiedersi se l’apocalisse non sia oramai alle porte!!
    1)Il meglio del peggio 2007 è HOSTEL 2,film dal grande pathos(de fois gras!!),che ti lascia col fiato sospeso fino alla fine con colpo di scena(ma più di testa!!)finale.Compli-merda vivissimi al regista che però la scena in cui la protagonista strappa l’augello a uno degli hostellari (tramite l’ausilio di forbici)poteva pure evitarsela!!PS Ma ‘sta povera Heather Matarazzo è da quando ha 13 anni che fa film in cui muore sbudellata o viene umiliata all’inverosimile!!Va bè che il dio dinero fa la felicità,ma un pò di amor proprio non guasterebbe,ekkekkatz!!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>