Torna un minuto per vincere, iniziati i casting per il game show che può cambiarti la vita in un minuto

di Valentina Petulla Commenta

A settembre torna in prima serata su Rai 2 Un minuto per vincere, il game show che potrebbe cambiare la vita ai concorrenti in un minuto. L’obiettivo della trasmissione sarà quello di premiare il maggior numero possibile di partecipanti per un minuto del loro tempo attraverso prove di abilità, che dureranno sessanta lunghissimi secondi.

 

Per la nuova edizione della trasmissione, basata sul format internazionale di NBC, Minute to Win It, diventata un cult per gli spettatori di mezzo mondo, è già cominciata la fase dei casting: quelli online partono dal sito www.casting.rai.it, dove ci si può  iscrivere ed essere ricontattati dalla trasmissione.  Oltre al casting su internet, ci sono anche i casting fisici, organizzati oggi a Roma, il 15 a Genova e il 21 a Padova. La  trasmissione condotta da Nicola Savino prenderà il via  in autunno su Raidue  e vedrà concorrenti diversi sfidarsi alle prese con le discipline più insolite e tanti materiali, dai rotoli di carta igienica ai bicchieri di carta, passando per i bastoncini del sushi ai piatti, le  lattine, i dadi, le matite.

Sarà un programma fatto dai partecipanti, in cui i giochi saranno  semplicissimi e  si potranno tranquillamente preparare a casa con un po’ di allenamento. Intanto sul sito www.unminutopervincere.rai.it, tutti possono provare ad allenarsi da casa con oltre 100 prove possibili,  illustrate on line attraverso una simulazione in 3D. Le prove sono basate sull’uso di oggetti domestici e ciascun concorrente ha 3 possibilità  che gli consentono di ripetere le prove prima di essere  eliminato dal gioco.

Un programma che dà una ventata di speranza in maniera giocosa,  visti i tempi di crisi. In più i concorrenti non saranno soli, ma potranno provare a scalare i 10 livelli della sfida in coppia o con un gruppo di parenti o amici: un solo obiettivo per tutti, arrivare il più in alto possibile  in un minuto per aggiudicarsi un premio in gettoni d’oro  che va dai 1.000 fino ad un massimo di 500.000 euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>