Come funziona Un minuto per vincere?

di Marcello Filograsso 1

Un minuto per vincere è il nuovo  game show spettacolare e coinvolgente di Rai2 in onda da stasera alle 21.10 con la conduzione di Nicola Savino nel quale i concorrenti in studio devono superare delle prove fisiche e di abilità in 60 secondi allo scopo di vincere un montepremi massimo di 500.000 € in gettoni d’oro.

Le prove fisiche consistono sull’uso insolito di oggetti domestici (come piatti, bulloni, lattine, dadi, matite, ecc…). Le  vengono illustrate attraverso una simulazione in 3D, gli esempi, le modalità, i materiali necessari, sono visibili anche sul sito ufficiale.

Questo game show dà a tutti l’occasione per giocare e cimentarsi con l’esecuzione delle prove già a casa propria, servendosi degli oggetti della vita di tutti i giorni. Ad ogni puntata un concorrente deve riuscire a superare ben 10 prove, ognuna nel tempo massimo di 1 minuto per vincere un montepremi del valore massimo di 500.000€ in gettoni d’oro. Ad ogni prova è associato un livello di difficoltà crescente e un montepremi crescente.

Il concorrente gode di 3 “vite” che gli permettono di ripetere le prove prima di essere definitivamente escluso dal gioco e lasciare il posto ad un nuovo concorrente. Tuttavia, in qualsiasi momento il concorrente può decidere di fermarsi e portare a casa il premio vinto oppure continuare a giocare per cercare di vincere tutto il montepremi in palio.

Dopo il grande successo mondiale, che lo ha fatto diventare un cult,  è in arrivo dunque su Rai2 il game show che potrebbe cambiare la vostra vita in un minuto. E si spera anche gli ascolti del giovedì di Raidue, dopo l’esito abbastanza positivo di Pechino Express.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>