“Quelli che”, ospiti e anticipazioni sabato 30 marzo

di Salvatore Salamone 1

Tra pochissimo parte l’appuntamento pre pasquale con “Quelli che…” di Victoria Cabello, in diretta su Rai 2 eccezionalmente sabato 30 marzo a partire dalle 13:45. Tanti gli ospiti di questa puntata straordinaria del sabato pomeriggio. Consueta finestra sul cinema, con i protagonisti della commedia “Outing – Fidanzati per sbaglio”: Massimo Ghini, Nicolas Vaporidis e Giulia Michelini. Ospite musicale, in esclusiva Fedez, sul palco con Francesca Michielin.

I due giovani cantanti presentano il nuovo singolo “Cigno Nero”: si tratta di un  duetto  in cui la giovane promessa del rap italiano, disco d’oro in sole due settimane con l’album “Sig. Brainwash – l’arte di accontentare”, collabora con la vincitrice della quinta edizione di X-Factor. Oltre al cinema e alla musica, non mancheranno le divertenti imitazioni e le parodie di Ubaldo Pantani Virginia Raffaele, le battute irriverenti del Trio Medusa e gli aggiornamenti sull’andamento delle partite di Massimo Caputi e Daniele Tombolini.

 

Tanti gli ospiti famosi, pronti a tifare e commentare nel parterre del programma: Selvaggia Lucarelli, Syria, Corrado Tedeschi, la bella dell’Etna Simona Tringali, Romolo Guerreri, Auro Bulbarelli, Piero Mazzocchetti, Marco Marsullo, Fabrizio Rossi, Gianfranco Berardi, Paolo Hendel e Gianluca Roncato.

 

Inoltre Victoria seguirà i goal del campionato di calcio di serie A con i consueti collegamenti: dal Museo del Vino di Berchidda (Olbia) per Cagliari – Fiorentina Paolo Fresu, Flavio Soriga, La Banda Demuro e La Confraternita del Vino. Per Inter- Juve Alba Parietti dalla sua casa con Idris e Gigi Mastrangelo. Riuniti in un pub Totò Schillaci, il bell’attore siciliano Alessio Vassallo, Filippo Scicchitano e Luca Manzi per Palermo – Roma.

 

Anche in questa stagione, Quelli che si conferma un ottimo programma di intrattenimento pomeridiano. Riesce a coniugare ottimamente le informazioni calcistiche con le parodie dei comici e le ospitate previste sulla scaletta. Mai come quest’anno, risulta tutto davvero piacevole da seguire, merito soprattutto dell’accurata selezione dello staff.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>