Per Raidue aria di cambiamento: nuovi programmi con Caterina Balivo e Nicola Porro

di Valentina Petulla Commenta

A due mesi dalla sua assunzione, prosegue il lavoro del nuovo direttore di Raidue, Angelo Teodoli In una recente dichiarazione ha affermato che sono ormai andati in pensione quelli capaci di avere una nuova idea di programma  e che per rilanciare la rete bisogna puntate tutto sui  factual. Nonostante The Voice abbia rilanciato il picco di ascolti, nella lenta ricostruzione della rete più malmessa della Rai  c’è ancora molto lavoro da fare.

 

 

E proprio con The Voice il direttore ha parlato di un primo passo verso la ricostruzione della rete:

La mia idea è quella di cominciare a lavorare per rendere le persone protagoniste, che sembra una banalità o un tecnicismo sofisticato, ma è quello che sta facendo tutta la Bbc e tutta la televisione francese. Mi riferisco alla factual television che non è il programma sul trucco ma significa avere delle persone che entrano direttamente nel meccanismo e fanno delle cose.

A proposito di factual, Teodoli si è organizzato partendo proprio  con  Detto Fatto, che definisce non come una replica di Real Time ma un programma che aiuta della gente a fare delle cose. Confermato nel pomeriggio di Raidue per l’ autunno, a condurre sarà Caterina Balivo.

Ma la vera  novità  sarà l’approfondimento politico in prima serata con Nicola Porro, vice direttore de IlGiornale; anche se questa soluzione, trovata a dieci mesi di distanza dall’allontanamento di Santoro, lascia scontenti in molti: niente informazione nel giovedì di Raidue. Si parte comunque ogni mercoledi dal 3 luglio, in estate, con il titolo: Virus, il contagio delle idee.

Per l’intrattenimento infine torna il fortunato docureality Pechino Express di Magnolia, con la nuova conduzione di Costantino della Gherardesca. Ancora  Nicola Savino sarà al timone del quiz show con  un Minuto per vincere e in seconda serata si continueranno a sperimentare programmi comici con un genere che Teodoli vuole sviluppare al meglio, come Aggratis e Made in sud. Quest’ultimo, da poco promosso in  prima serata a partire dal 6 Giugno.

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>