Ilaria Dalla Tana: “Virus aveva ascolti troppo bassi, ecco il motivo della chiusura”

di Maris Matteucci Commenta

Il palinsesto di Rai 2 della prossima stagione non prevederà la prsenza di Virus, il programma condotto da Nicola Porro. Ilaria Dalla Tana, direttrice di rete, spiega i motivi che hanno portato alla non riconferma.


Nel momento in cui mi si chiede discontinuità, anche nell’ambito dell’informazione, non posso valutare correttamente l’esperienza di Virus, che era fatto anche bene per i costi bassi che aveva. Purtroppo in tre anni il programma è sempre rimasto come media al 4%, composto da una popolazione di donne tra i 55 e i 65 anni e uomini sopra i 60. La mia opinione su Porro era molto positiva, gli ho fatto una proposta che forse riteneva troppo aggressiva: un magazine che riassumesse le notizie della settimana e lanciasse quelle della successiva nella fascia dalle 18.50 alle 20.30. Mi ero convinta che dicesse di sì, c’era un’idea e gli avevo già fatto delle proposte. Ora stiamo cercando un’alternativa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>