Radio Belva su Italia 1 da gennaio 2014: niente Agarbi, al suo posto Giovanni Benincasa con Cruciani e Parenzo

di Salvatore Salamone 1

Ricorderete certamente Radio Belva, il talk show politico andato in onda su Rete 4, caratterizzato soprattutto dalle continue offese e dall’isteria dilagante di Vittorio Sgarbi. La trasmissione era subito stata chiusa a causa degli ascolti al di sotto della soglia della credibilità (appena il 2.79% di share) ma, a quanto pare, Radio Belva potrebbe risorgere a partire dal 2014. Ecco tutte le novità e le varie indiscrezioni.

Innanzitutto la conduzione sembra essere l’unico elemento confermato.  La fortunata (o sfortunata, in base ai punti di vista) coppia composta da Cruciani e Parenzo dovrebbe continuare a guidare la trasmissione, ma con qualche piccola novità. La prima riguarda l’arrivo di Giovanni Benincasa, storico autore della televisione italiana che ha collaborato con diverse trasmissioni di successo (prima fra tutte Libero di Teo Mammucari). In secondo luogo, a partire dal 2014, la trasmissione cambierà dimora e durata, passando in seconda serata su Italia 1.

 

Secondo alcune indiscrezioni, pare che sia stato Silvio Berlusconi in persona a proporre questo cambiamento radicale, considerando Radio Belva un contenitore politico originale che possa differenziarsi dalla grande concorrenza. In realtà, guardando ieri sera Piazza Pulita, a noi sembra che il trash ormai sia in abbondanza un po’ ovunque.

 

Questi cambiamenti riusciranno a risollevare gli ascolti di Radio Belva? La sensazione, per ora, è che il duo de La Zanzara abbia bisogno di una baby sitter per moderare eventuali disastri.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>