In tempo di crisi Mediaset aumenta il fatturato

di Enrico Nanni Commenta

Crisi si, ma no nper tutti. A rivelarcelo Nielsen Media, che ha posto uno sguardo attento sul mercato pubblicitario, ponendo una certa attenzione sui dati Rai e Mediaset, neanche a dirlo. Sapete cosa ne è venuto fuori?

Publitalia rappresenta per se stessa e per la famiglia che la gestisce un robusto salvagente a cui appigliarsi nel mare della crisi, mentre ad accusare il colpo in maniera più consistente è la Sipra, concessionaria delle reti Rai.

Non solo, l’analisi effettuata parrebbe indicare una certa tendenza all’inasprirsi della situazione Rai. I grossi investitori, e coloro che con la pubblicità non ci fanno giochetti, ma ci fanno i miliardi, puntano tutto, o quasi, su Mediaset.

Qualche numero? Nel 2008 il totale degli introiti raccolti tramite la pubblicità scende da 8 miliardi e 172 milioni di euro a 7 miliardi e 978 milioni. La cosa clamorosa è che invece Publitalia sale di 3 milionigiungendo a un ottimo 38 per cento, ottimo considerato il momento.

Rai invece viene attratta in una spirale negativa che le soffia 53 milioni di euro. Perfino Sky Italia ha investito un sacco di soldi su Mediaset per i suoi spot, con un significativo aumento nel 2008 rispetto al 2007, un pò un paradosso, considerati i problemi che ha avuto col governo.

Il momento attuale parla abbastanza chiaro. Siamo ormai a Marzo, e le rilevazioni del 2009 evidenziano un calo del 19% per Mediaset, niente di che rispetto al disastroso -33%, che sembra incontrare sempre maggiori difficoltà.

Rispondi