Emilio Fede fonda un partito: Vogliamo vivere

di Fabio Morasca 1

Alla veneranda età di 81 anni, Emilio Fede si prepara per una nuova avventura politica, fondando un movimento di opinione che ha deciso di chiamare Vogliamo Vivere. In una serie di dichiarazioni rilasciate a L’Espresso, Fede ha spiegato il perché di questa scelta.

Queste sono le sue dichiarazioni:

Il Popolo della Libertà rischia di diventare un partito stonato. Ci metto soldi miei, Berlusconi non ne sa niente, il movimento riassume il malessere di tanti sotto il governo tecnico. 

Tornando, invece, al Tg4, Fede, recentemente, ha rilasciato un’intervista polemica riguardo il telegiornale che ha diretto fino a pochi mesi fa, affermando che gli ascolti del Tg4, da quando non c’è più lui, si sono dimezzati. L’attuale direttore Giovanni Toti risponde ironico:

Il mio predecessore va dicendo in giro che da quando non c’è lui gli ascolti son dimezzati. E va bene, vorrà dire che torneranno le meteorine e la Zardo. L’intento è di passare da un tg fortemente personalizzato al predominio della notizia, al rispetto, all’immediatezza dell’attualità e a una valorizzazione delle risorse interne che in passato non hanno avuto gli spazi per farsi apprezzare.

Photo Credits | Getty Images

 

Commenti (1)

  1. In lista la Minetti e le olgettine. Le riunioni del partito si terranno nei privè delle discoteche e l’assemblea nazionale al casinò di Sanremo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>