De Filippi si concentra su Amici e non pensa a Sanremo

di Redazione Commenta

Maria De Filippi, la regina incontrastata della televisione, conduttrice di ben tre programmi di successo  come Amici, C’è Posta per te e Uomini e Donne, ospite nell’edizione passata di Sanremo con  Paolo Bonolis (in cui  stravinse il suo pupillo Marco Carta e dove trionfò  la sua nuova stella Emma)  ieri si è confessata sul  futuro anticipando molte novità della prossima stagione di Amici e rispondendo via Facebook alle domande dei suoi fan. Una chiacchierata in cui per ora ha smentito una sua probabile partecipazione  a Sanremo.

 

Al settimanale Oggi la De Filippi ha dichiarato:

 

Non ci penso proprio adesso. Lo stress non è produttivo, non è la condizione mentale giusta per lavorare, fa di te un automa. Ecco, Sanremo è esattamente quello. Sono  soddisfatta dei giudici di Amici, Luca Argentero, Sabrina Ferilli e Gabry Ponte. Credo che la giuria sia davvero competente. La conoscenza della musica può appartenere anche a chi non è un discografico.

 

Inoltre per quanto riguarda le varie novità della prossima stagione di Amici (in onda dal prossimo Dicembre) Maria ha chiarito che ci saranno grossi cambiamenti per gli artisti:

 

Le crew esistono e le band anche, e quindi è giusto dare spazio a queste realtà. Riusciremo a trovare un modo equo per le sfide.  Per la parte degli insegnanti stiamo valutando e vedendo delle persone ma non è ancora deciso; sicuramente sarà con noi  Miguel Bosè, per il resto vedremo in corso d’opera.

 

La De Filippi  ha poi fatto il punto sulla sorte degli ex ballerini della scuola che continuano con successo la loro carriera:

 

Alcuni ballerini ad esempio non li vedete ma noi li seguiamo sempre, avete invece rivisto cantanti che hanno maggior successo discografico di altri ma ciò non toglie che con tutti più o meno abbiamo ottimi rapporti. Per quanto riguarda la recitazione, invece Amici cambia ogni anno perché cambio io e cambiano anche i gusti dei telespettatori. La recitazione non c’è più perché purtroppo è difficile rendere televisivamente un momento così intimo.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>