Caso Stefano Cucchi, la sorella Ilaria a Matrix solidale con il Ministro Cancellieri

di Redazione Commenta

In questi giorni si è parlato tanto del Ministro Cancellieri: dibattiti nei vari talk show, imitazioni celebri (come quella di Maurizio Crozza) e dichiarazioni dei vari esponenti politici. Nell’ultima puntata di Matrix parla la sorella di Stefano Cucchi, una delle vittime della malagiustizia italiana. Ilaria Cucchi – a sorpresa – prende però le difese del Ministro Cancellieri.

Nell’ultima puntata di Matrix, Luca Telese ha voluto parlare appositamente di uguaglianza e giustizia, aprendo la puntata con le parole di Ilaria Cucchi, sottolineando il paradosso delle sue dichiarazioni:

Il Ministro ci ha dimostrato un’umanità e una partecipazione inusuali per il suo ruolo. Io so che di indifferenza si può morire, dato che mio fratello è morto anche per l’indifferenza di un giudice e di un pubblico ministero. Perché nessuno ha chiesto le dimissioni per quelle persone e oggi le chiediamo per un Ministro che è intervenuto per salvare una vita umana?

 

Ilaria Cucchi è fermamente convinta che se all’epoca ci fosse stata la Cancellieri, suo fratello oggi sarebbe ancora vivo. Con i se e con i ma non si va da nessuna parte ed è molto apprezzabile la sua buona fede. C’è da chiedersi, però, se effettivamente un Ministro sarebbe intervenuto per salvaguardare uno sconosciuto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>