Settore cinematografico in crisi per il Coronavirus, Amazon Prime Video Cinema arriva in soccorso

di pask Commenta

La chiusura di teatri e cinema per colpa del Coronavirus, ha inevitabilmente rovinato i piani del settore cinematografico che, come sempre, ogni mese proponeva nuove uscite per intrattenere gli appassionati e non solo.

Una crisi che si sta facendo sentire al momento soprattutto negli Stati Uniti, è lì che ritroviamo il fulcro centrale del mondo del cinema con la rinomata Hollywood e le varie star alle prese con i nuovi film in uscita. Purtroppo il Coronavirus ha impedito tutto ciò, con l’impossibilità di mandare nelle sale i film attesi in questo periodo, ma c’è chi come Amazon ha ben pensato di soccorrere i propri connazionali, aprendo in questo periodo il canale Amazon Prime Video Cinema.

La nuova sezione Amazon Prime Video Cinema, di cosa si tratta?

Si tratta di una sezione a parte, che quindi non fa parte del consueto abbonamento che ogni utente paga mensilmente, ideata al momento esclusivamente per gli Stati Uniti, proprio per far fronte alla crisi cinematografica che sta sempre più incalzando in questo periodo.

Non sarà semplice tornare alla normalità nel breve tempo, bisognerà probabilmente attendere ancora mesi per godersi una bella serata al cinema e ciò significa che continueranno ad essere rimandate le nuove uscite, anche se Amazon sta provando ad ovviare a questo problema con il servizio Amazon Prime Video Cinema. In poche parole sarà possibile noleggiare o acquistare film che erano destinate di recente nelle varie sale cinematografiche e che quindi non si ha avuto modo di poterle vedere.

Le due opzioni di scelta dell’utente per Amazon Prime Video Cinema

Non è chiaro quanto costerà noleggiare o acquistare il film disponibile in anteprima, al momento si sa solamente che per il noleggio si avranno a disposizione 48 ore per guardalo, dopo di ché non sarà più possibile farlo. I film che sono al momento proposti su questa sezione di Amazon Prime Video Cinema sono: Onward-Oltre la magia,Birds of Prey e la fantasmagorica rinascita di Harley Quinn, The Hunt, The Invisible Man, Emma, Bloodshot, The Way Back.

Parliamo ovviamente di pellicole americane, perché al momento questo servizio è disponibile solo negli Stati Uniti e non sappiamo se Amazon potrà estenderlo nelle prossime settimane anche nel nostro Paese. Sicuramente però sarebbe un modo interessante per poter vedere quei film che non hanno avuto modo di uscire in questo periodo nelle varie sale cinematografiche. Staremo a vedere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>