James Conlon apre la stagione dell’Orchestra Rai in onda su Rai 5

di Antonio Ruggiero Commenta

Per il nuovo Direttore principale le Quinte Sinfonie di Schubert e Mahler, per aprire la nuova stagione sinfonica giovedì 20 ottobre

Il nuovo Direttore principale dell’Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai, James Conlon, per aprire la stagione 2016/2017 dell’Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai, in diretta su Rai 5 giovedì 20 ottobre alle 20.30 dall’Auditorium Rai Arturo Toscanini di Torino, sceglie un confronto tra due poetiche figlie di Vienna.

Due celebri quinte sinfonie composte a poco meno di un secolo di distanza: la Sinfonia n. 5 in si bemolle maggiore D 485 di Franz Schubert, del 1816, e la Sinfonia n. 5 in do diesis minore di Gustav Mahler, composta tra il 1901 e il 1902.

Le due quinte sinfonie propongono da un lato uno Schubert ancora giovane che guarda a Mozart e al classicismo viennese; dall’altro un Mahler quarantenne, nel pieno della maturità compositiva e direttore dell’Opera di Vienna, che scrive la sua Quinta mentre nella capitale austriaca sta avanzando l’Espressionismo.

Durante il corso della stagione e nel successivo Festival di Primavera, Conlon dirigerà altri otto concerti, dedicati al repertorio sinfonico classico e romantico –da Mozart a Berlioz passando per Beethoven, Schumann, Brahms e Dvořák–, grandi pagine novecentesche tra cui La Mer di Debussy, L’Oiseau De fFeu e Le Sacre Du Printemps di Stravinskij, oltre alle novità contemporanee come Nix di Esa-Pekka Salonen.

Il suo concerto del 12 e 13 gennaio invece, sarà dedicato a Wagner, con l’esecuzione in forma di concerto del primo atto della Walküre.

La serata inaugurale della stagione dell’Osn Rai sarà introdotta e commentata, sempre in diretta su Rai 5, da Massimo Bernardini per il nuovo programma di approfondimento musicale di Rai Cultura Nessun Dorma.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>