La Pista, la competizione di ballo con Flavio Insinna: “Non Chiamatelo Talent”

di Redazione Commenta

Rai 1, dal 28 marzo alle 21.10 propone per 5 venerdì in prima serata La Pista, la competizione di ballo condotta da Flavio Insinna con in giuria Rita Pavone, Gigi Proietti e Claudia Gerini e come capisquadra Antonino, Dario Bandiera, Cristèl Carrisi, Tony Hadley, Paola Iezzi, Massimo Lopez, Sabrina Salerno e Amii Stewart. Sono questi i dettagli salienti oltre agli 80 giovani ballerini accompagnati dagli otto cantanti (anche Lopez e Bandiera, come attori, si calano nei panni di interpreti musicali) con esibizioni dagli stili di ballo più disparati.

Guai a chiamarlo talent. La Pista è, secondo Flavio Insinna e il direttore di Rai 1 Giancarlo Leone, una divertente competizione con una borsa di studio finale (così la chiamano durante la conferenza stampa, ma si parla di 50 mila Euro in gettoni d’oro da dividere tra i dieci ballerini), non ci sono eliminazioni in ogni puntata ma solo una classifica e dei vincitori, con dei voti composti dalla giuria e dal pubblico in studio, per otto squadre da dieci elementi ciascuno uniti dalla grande passione per la danza. Che non porta a nessun contratto e dove non si bada a in particolare i gruppi sono:




167 Scampia | Napoli, Scampia
Adrenalina | Capua, Caserta
Bad Boys | Altamura, Bari
Con-fusione | Milano e Verona
Cosmo P | Provincia di Roma
LECCEzione | Lecce
Tacco 10 | Roma
Virality | Milano

Il programma La Pista, prodotto da Rai 1 in collaborazione con Endemol Italia, è tratto dal format originale di Caracol Tv, con la scenografia di Gaetano Castelli e la regia di Stefano Mignucci: l’adattamento ha comportato non poche variazioni dal talent colombiano, dalla durata nettamente maggiore di ogni puntata (da 50 minuti a una prima serata lunga di oltre due ore), alla composizione della giuria (qui in Italia scelta con personalità meno tecniche e più di spettacolo), per un risultato che si prevede essere molto più vicino a un varietà, forse a un musical, di certo il dna di questo programma è volto all’intrattenimento. Ecco il video promozionale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>