Bestemmia a Domenica Cinque, Alessandra Celentano e la Trash Dance di Amici, Morgan contro tutti a X Factor 3

di Redazione Commenta

Come ogni lunedì, passiamo sotto la lente d’ingrandimento la settimana telesiviva appena trascorsa, ponendo la nostra attenzione sui momenti di televisione spazzatura, che hanno riempito le pagine dei siti specializzati tra cui Mondoreality.

Bestemmia in diretta a Domenica Cinque Nel contenitore domenicale di Barbara D’Urso si affronta il tema dei rom dopo l’uccisione di Emanuele Fedani ad Alba Adriatica. In diretta dalla cittadina marchigiana gli abitanti si schierano duramente a favore dell’espulsione degli extracomunitari irregolari. I toni si fanno sempre più aspri e accesi fino a quando, tra l’incredulità della stessa conduttrice, parte una bestemmia, per fortuna, nascosta tra gli applausi del pubblico in studio.

Un pomeriggio difficile per Barbara D’Urso che deve frapporsi anche ad un’inferocita Loredana Bertè, ancora arrabbiata con Barbarella per il brutto trattamento, a suo dire, ricevuto dalla produzione, quando è stata ospite a Domenica Cinque qualche settimana.

La Trash Dance di Alessandra Celentano irrompe ad Amici Dopo l’ennesima coreografia sensuale di Marco Garofalo, il commento al veleno della Celentano è diventato ormai un’abitudine. Fedele alla nostra rubrica, la maestra conia un nome allo stile di danza del suo collega: la Trash Dance. E alla domanda di Maria De Filippi, che provocatoriamente le chiede quale momento del ballo avesse preferito, la Celentano risponde a suo modo: “mi identifico nel culmine dell’orgia”.

Morgan contro tutti Pensavate che con le parolacce della Maionchi avessimo raggiunto l’apice del trash? Ci pensa Morgan a sorprenderci. Il giudice di X Factor se la prende con tutti. Inizia con la Mori, che l’accusa di sparare cazzate. Continua con il pubblico in studio, reo di aver mandato Chiara al televoto. Finisce con Francesco Facchinetti a cui dà del populista, demagogo, retorico, vuoto. A condire il tutto, il dito medio alzato rivolto alla telecamera. Giudicate voi stessi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>