Premio Persefone 2009, questa sera su Raiuno

di Redazione 1

Questa sera su Raiuno alle 23.40 va in onda la settima Edizione del Premio Persefone, ideato da Francesco Bellomo e condotta da Pino Insegno accanto alla madrina Nathalie Caldonazzo.

Il premio è dedicato a tutti coloro che hanno saputo distinguersi attraverso spettacoli di varia natura, nella televisione pubblica e privata, senza distinzione, siano essi artisti, registi o scenografi.

La serata, promossa dal Comune di Roma, patrocinato dalla Presidenza del Senato, dal Ministero dei Beni e le Attività Culturali, e molti altri enti italiani, ha visto la partecipazione di personaggi come Massimo Ranieri, Leo Gullotta, Geppy Glejeses e Vincenzo Salemme che hanno ricevuto riconoscimenti speciali dell’edizione 2009, inoltre, Alessandro Gassman ha ricevuto il Premio Persefone per la miglior interpretazione, e una busta d’oro con un contributo per il teatro stabile dell’Aquila, di cui è Direttore.

Gassman, in relazione all’Abruzzo e a quanto è successo ha detto:

Le scosse di terremoto non sono mai terminate, ma anche la nostra tenacia e la voglia di non mollare. Per questo la serata dedicata al premio Persefone assume una doppia valenza: quella di celebrare personaggi che si sono distinti in ambiti artistici e culturali, e quella fondamentale di ridare vita al teatro stabile de L’Aquila. Ringrazio la Rai e il Comune di Roma per avere voluto realizzare la cerimonia di premiazione su piazza del Campidoglio, il cuore della Capitale. Un modo straordinario per rilanciare lo speciale legame che esiste tra la città eterna e il capoluogo abruzzese

La serata ricca di sorprese, ha avuto come ospiti, tra gli altri Gianni Allemanno Sindaco della Capitale e Francesco Giro sottosegretario ai Beni e le attività culturali.

Se siete interessati ad una serata di premiazioni, all’insegna della solidarietà, questa sera alle 23.40 su Raiuno potete seguire il Premio Persefone 2009.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>