Tonino Carino è morto

di Redazione Commenta

Tonino Carino, giornalista Rai, volto storico di 90° Minuto, è morto a 65 anni nella sua casa ad Ancona, a causa di una malattia che lo accompagnava da tempo.

Carino, nato a Offida (Ascoli Piceno) il 31 luglio 1944, aveva iniziato la sua carriera scrivendo per la carta stampata sul Resto del Carlino (1969) e sul Corriere Adriatico (1971), poi era entrato in Rai, dove era stato anche capostruttura dal 1991 al 2002, ma per tutti era Tonino Carino da Ascoli, colui che fra gli anni settanta e ottanta con il suo garbo, la sua carica umana e la sua semplicità regalava emozioni raccontando i momenti salienti delle partite del campionato di calcio.

Anche quando è andato in pensione nel 2007, Tonino ha trovato posto in tv come ospite in diverse trasmissioni, in particolare a Quelli che il calcio.

Tonino Carino, che è anche stato inviato del Giro d’Italia nel 2002 e per la trasmissione Casa Raiuno, lascia la moglie e due figli, Riccardo e Daria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>