Raffaella Carrà, “Canto dei Toy Boy, ma non ne ho mai avuto uno”

di Redazione Commenta

La frizzante Raffaella Carrà è ritornata sulla scena musicale e televisiva, con il suo progetto musicale Replay, nei negozi da ieri e con una futura partecipazione al festival di Sanremo: scopriamo insieme cosa possiamo aspettarci dall’album subito dopo il salto.

La cantante parla della canzone Toy Boy, dedicata al fenomeno del momento, che vede sempre più donne dello spettacolo dedicare le proprie attenzioni a uomini più giovani:

Non sapevo come avvicinarmi all’argomento, è un’esperienza che mi manca, non sono mai stata con un uomo molto più giovane di me come hanno fatto tante altre. Non volevo rischiare di sembrare ridicola. E’ un argomento difficile da raccontare. Gli uomini fanno sesso, le donne quasi sempre ci mettono il cuore.

Raffaella ci parla della sua partecipazione al prossimo Festival di Sanremo:

Non volevo andare a Sanremo, che devo fare? Eppure quel palco è qualcosa al quale è difficile resistere. Già lo scorso hanno Fabio Fazio mi aveva chiesto di partecipare ma gli avevo detto di no. Ho deciso di dire di sì questa volta perché faremo qualcosa per festeggiare i 60 anni della tv, ma di sicuro non condurrò, credo che avremo dieci minuti in cui parleremo di tv, e forse canterò.

Infine, fra i suoi progetti futuri, un viaggio nelle Filippine per sincerarsi delle condizioni del bambino a distanza che ha adottato tempo fa:

Da quando c’è stato il tifone non sono riuscita a mettermi in contatto con lui. In questo momento ho solo voglia di partire e vedere come sta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>