Champs 12, su Italia 1

Da domani pomeriggio su Italia 1 andrà in onda Champs 12, la serie teen in 125 puntate, che racconta in un colpo solo la passione del calcio di un giovane teenager, con quella per il della sua coetanea, mescolando il tutto con musica, moda, social network, amori, gioie, delusioni e problemi quotidiani giovanili.

La fiction ruota attorno a due figure principali, quella di Charlotte (Liz Solari), ballerina diciottenne di famiglia benestante, e quella di Gonzalo (Tomas De Las Heras), giovane di umili origini, promessa del calcio, idolo delle ragazzine della scuola e giocatore degli Apaches.

Tutto ha inizio quando Charlotte, dopo sei anni trascorsi a New York dove è diventata ballerina, torna per volere di suo padre Renzo (Mario Pasik), un importante politico pronto a tutto, torna a Buenos Aires in Argentina. Una volta a casa ragazza, che da piccola è stata sbeffeggiata e derisa da tanti suoi coetanei perché brutta, goffa, grassottella e timida, decide di vendicarsi usando la falsa identità di Jessica e diventa la presidente degli Apaches.

Telefilm Festival 2010: seconda giornata

Si è conclusa oggi la seconda giornata del Telefilm Festival 2010 che, come ogni anno, si è svolto allo Spazio Cinema Apollo di Milano.

Oggi sono stati tanti gli eventi e le proiezioni, a la giornata è stata animata dall’arrivo di Zachary Levi, protagonista di Chuck. Una grande folla si è radunata alla conferenza con i fan, tanto che in molti non sono riusciti ad entrare per vedere il divertentissimo attore che, tra battute e gang, è rimasto commosso dalla presenza così calorosa del pubblico italiano.

Champs 12, la teensoap argentina erede de Il mondo di patty

L’argentina è ufficialmente la patria della teen-soap: dopo Il mondo di Patty, in patria impazza Champs 12, una storia in 120 puntate che mescola la passione prevalentemente maschile del calcio, con quella prevalentemente femminile del ballo.

I protagonisti della storia sono Charlotte (Liz Solari), una brava e bella ballerina, che torna in patria dopo sei anni vissuti a New York, e Gonzalo (Tomas De Las Heras), un promettente giocatore di calcio, idolo di tutte le teenager: la ragazza, dopo aver subito a 12 anni una grande umiliazione da parte del calciatore davanti a tutti i ragazzi del quartiere, quando ha 18 anni convince il padre ad acquistare il club dove gioca il calciatore calciatore, per rendergli la vita impossibile, ma l’amore che nascerà tra i due cambierà tutto.