Buddenbrooks il film vincitore del Romafictionfest 2009

Buddenbrooks (Buddenbrooks – The Decline of a Family), vincitore di quattro Maximo Awards (Miglior prodotto televisivo, miglior attore protagonista – Mark Washcke, miglior regia – Heinrich Breloer, miglior musica – Hans Peter Stroer) al Romafictionfest 2009 è un film tv tedesco, prodotto dalla Bavaria Film per la ARD, basato sull’omonimo romanzo di Thomas Mann, vincitore del premio Nobel, rimaneggiato e diretto da Heinrich Breloer.

La storia narra il declino dei Buddenbrooks, una famiglia di mercanti di Lubecca (Nord della Germania) distinta per la lealtà, la diligenza e il rispetto reciproco, attraverso il racconto della vita di tre generazioni e la descrizione della trasformazione della società tedesca dell’epoca, che ha comportato un netto cambiamento dei valori.

Le tre generazioni che seguono a Johann Senior (nel 1768 ha fondato la ditta di granaglie è un uomo di altri tempi che, già nel 1835 è conscio del fatto che l’industrializzazione spazzerà via la sua azienda) sono rappresentate da Jean( figlio di Johnann profondamente religioso, che ha dubbi sul rapporto tra etica commerciale e cristianesimo), Thomas (nipote di Johann, colui che farà alcuni investimenti sbagliati che metteranno a rischio l’azienda e che decreterà la fine della ditta attraverso il testamento) e Hanno (lo spirito inquieto, amante della musica, incapace di pensare al futuro, che morirà adolescente).

Read more

Romafictionfest 2009, Orange Carpet: Alessandra Mastronardi, Gabriel Garko, Matteo Branciamore e tanti altri

Ieri sera, dopo cinque giorni di proiezioni e oltre quarantatremila presenze segnalate, si è conclusa, con la cerimonia di premiazione, la terza edizione del RomaFictionFest. Le stelle della serialità italiana e internazionale, prima di entrare in sala per assistere alla serata, sono passate sull’Orange Carpet per farsi immortalare dai fotografi.

Erano presenti tra gli altri: il cast al completo de I Cesaroni (Alessandra Mastronardi accompagnata da Vinicio Marchioni e Matteo Branciamore insieme a Claudio Amendola), parte del cast di Un posto al sole, Lisa Edelstein, Hill Harper, Sonia Bergamasco, Bill Paxton, Gabriel Garko, Eva Grimaldi, Virna Lisi, Anna Valle, Giuliana De Sio, Giulio Base, Eleonora Giorgi.

Dopo il salto potete vedere alcune foto dei vip presenti alla serata (altri scatti li potete trovare su Lussuosissimo che si è occupato con maggior attenzione delle star femminili e dei loro vestiti).

Read more

Romafictionfest 2009, tutti i premi: trionfano Buddenbroks, Burn Up e La Journée de la jupe

Ieri sera si è svolta all’Auditorium della Conciliazione in Roma, la cerimonia di chiusura del RomaFictionFest 2009 con la consegna dei premi della sezione factual del concorso internazionale e dei premi assegnati dai lettori di Tv Sorrisi e Canzoni.

Tra le fiction trionfa Buddenbroks con quattro Maximo Award, seguita da Burn Up e La journée de la jupe con treLondynczycy (miglior lunga serie), con due. Per la serialità italiana il premio speciale è andato a Non pensarci.

Ecco nel dettaglio i film tv, le miniserie e la lunga serialità premiate:

Read more

Pierfrancesco Favino rifiuta il premio del Romafictionfest

Colpo di scena al Romafictionfest: ieri sera, durante la premiazione della Fiction Italiana Edita, Pierfrancesco Favino, vincitore come migliore attore di una miniserie televisiva, per la sua interpretazione in Pane e libertà, si è rifiutato di ritirare il premio.

L’attore ha spiegato che il rifiuto è in polemica con il ministro Bondi per il mancato reintegro del Fondo unico per lo spettacolo e ha assicurato che lo ritirerà non appena il FUS sarà ristabilito.

Francesco Gesualdi, presidente della Fondazione Lazio per lo sviluppo dell’audiovisivo, ha commentato (fonte Adnkronos/Ansa):

Read more

RFF 2009 quinta giornata: presentato Il falco e la colomba, proiettati Non pensarci, Il commissario Vivaldi e Caterina e le sue figlie

Questa sera, con la cerimonia di chiusura e la premiazione dei vincitori della terza edizione del Romafictionfest, terminerà la manifestazione romana dedicata alla serialità edita e inedita, nazionale e internazionale.

Vi abbiamo già raccontato dei due principali incontri che si sono tenuti ieri, quello con Lisa Edelstein e Kenneth Branagh, ma nella quinta giornata sono state presentate altre fiction. Facciamo il punto della situazione:

ieri sera, in presenza del cast (e di Pierfrancesco Favino) sono state proiettate due puntate delle fiction trasmessa da Sky, Non pensarci (trovate le foto dei presenti in fondo al post).

Read more

Kenneth Branagh premio alla Carriera del Romafictionfest

Ieri sera al Romafictionfest Kenneth Branagh, che recentemente abbiamo visto su Sky Cinema 1 in Il Commissario Wallander interpretare il protagonista Kurt Wallander, ha ritirato il Premio alla Carriera dal direttore artistico della manifestazione, Steve Della Casa.

Ecco cosa ha detto l’attore ieri sera:

Il mio primo ruolo trent’anni fa è stato in una sitcom della BBC, oggi ricevo il premio del RomaFictionFest per un’altra fiction BBC. Questa è una fortunata coincidenza. Spero di poter fare qualcosa anche qui in Italia prossiamente. Sono felice di essere qui, grazie mille (in italiano N.D.R.).

Read more

Dr. House, Lisa Edelstein presenta i contenuti speciali della quinta stagione al Romafictionfest

Ieri al Romafictionfest è stata la giornata di Lisa Edelstein e Kenneth Branagh (di cui ne parliamo in un post a parte. La dottoressa Cuddy di Dr. House è intervenuta in serata prima che venissero mostrati in anteprima al pubblico i contenuti speciali che saranno inclusi nel dvd della quinta stagione della serie (in vendita a fine anno).

Ecco cosa ha detto la sorridente attrice:

Ringrazio tutti per questa bellissima accoglienza. Ho girato a piedi per Roma in questi giorni, una città meravigliosa e speciale. Ormai ho i piedi che mi sanguinano, ma sono riuscita comunque a mettermi le scarpe col tacco alto per voi.

Read more

Romafictionfest 2009, i vincitori del Concorso Fiction Italiana Edita e di Tv Sorrisi e Canzoni

Questa sera all’Auditorium Conciliazione in Roma verranno premiati i vincitori del Concorso Fiction Italiana Edita della terza edizione del Romafictionfest: la giuria composta da Enrica Bonaccorti, Arnaldo Colasanti e Maurizio Giannotti, ha già annunciato i nomi dei vincitori della sezione riservata alle fiction, ai documentari per la Tv e alle docufiction prodotte in Italia e trasmesse tra il primo settembre 2008 e il 30 aprile 2009.

I premi per gli attori sono stati assegnati a: Massimo Ghini (per il Tv Movie Dr. Clown), Angela Finocchiaro (per il Tv Movie Due mamme di troppo), Pierfrancesco Favino (per la miniserie Pane e libertà), Maya Sansa (per la miniserie Einstein), Vinicio Marchioni (per la lunga serie Romanzo Criminale), Sandra Ceccarelli (per la lunga serie Donne Assasine). Migliori attori non protagonisti Primo Reggiani per Raccontami e Sonia Bergamasco per Tutti pazzi per amore.

Tra i tecnici vincono: Alex Infascelli e Francesco Patierno per la regia di Donne Assassine, Fabrizio Bettelli e Alberto Simone per la sceneggiatura di In nome del figlio e Germano Mazzocchetti per la musica di Carabinieri 7.

Read more

RFF2009 quarta giornata: presentati Som e Furia, Big Love e L’homme aux cercles blue

La quarta giornata del Romafictionfest 2009 è andata in archivio e la quinta è già alle porte. Mentre tutti aspettano l’arrivo di Lisa Edelstein e Kenneth Branagh, ricapitoliamo cosa è successo ieri oltre all’evento principale, la presentazione di Occhio a quei due con Ezio Greggio ed Enzo Iacchetti, poi premiati con il Maximo ieri sera all’Auditorium. Ecco cosa è successo:

Fernando Meirelles ha presentato il remake della serie canadese Sling and Arrows, mandata in onda in Brasile registrando ottimi ascolti dal titolo Som e Furia:”Mi sono limitato ad acquistare la sceneggiatura, cosa insolita perché in genere si compra un prodotto già finito, l’ho adattata per il mercato brasiliano rimanendo però molto fede all’originale.”;

Read more

Occhio a quei due, con Greggio e Iacchetti presentata al RFF2009 diventerà una serie, foto

Al Romafictionfest oggi è stato il giorno di Ezio Greggio ed Enzo Iacchetti (con due C come ribadisce lui scherzando), che hanno presentato alla stampa il loro film tv Occhio a quei due che, andrà in onda a ottobre in pieno periodo di garanzia su Canale 5, e che, come annuncia il direttore della fiction Mediaset Giacarlo Scheri, diventerà sicuramente una serie televisiva.

I due attori hanno risposto alle domande dei giornalisti presenti in sala, insieme a Maurizio Tini di Cattleya, al regista Carmine Elia e allo sceneggiatore Fabio Bonifacci. Ecco cosa è stato detto:

Come si inserisce una fiction così innovativa nella linea editoriale di Canale 5?
Scheri: Di innovativo c’è il contenuto. Nella sperimentazione abbiamo scelto la sicurezza contattando i due maggiori attori di Mediaset. Stiamo già scrivendo la serie di questa bellissima avventura.

Read more

Justin Chambers ed Eric Dane da Grey’s Anatomy al Romafictionfest 2009

Ieri durante la terza giornata del Romafictionfest 2009 sono intervenuti Justin Chambers ed Eric Dane, due dei protagonisti di Grey’s anatomy, che hanno parlato al pubblico presente in sala.

Ecco cosa hanno detto:

Dane ha ammesso che il pubblico che segue le vicende del medical drama che interpretano è prevalentemente femminile e che per rimanere al passo con i temi e i gusti delle donne lo show si è evoluto;

secondo loro la forza dello show sta nel mix tra le situazioni mediche alla E.R. e le relazioni sentimentali alla Sex and the City, oltre al fatto che ci sono molti personaggi differenti e molta imprevedibilità;

Read more

Romafictionfest 2009, domani l’inaugurazione

Da domani fino all’11 luglio Roma diventa la capitale della fiction internazionale: domani comincia ufficialmente la terza edizione del RomaFictionFest, a cui parteciperanno più di 800 giornalisti, oltre 1500 professionisti e addetti ai lavori, 500 tra attori registi e produttori che fanno parte delle delegazioni dei 250 titoli in cartellone, provenienti da 27 nazioni.

Noi giornalmente vi racconteremo gli eventi e le conferenze stampa su Cinetivu e Serietivu (il nuovo blog dedicato alla serialità straniera), vi descriveremo le fiction proposte e vi faremo vedere i vostri beniamini da vicino (alcune foto le troverete anche su Lussuosissimo), tutto questo per farvi vivere con noi l’esperienza della più grande vetrina italiana dedicata alla serialità.

Read more

Davide Crestani racconta Fessbuc a Cinetivu: il prodotto è pronto per la televisione!


Questa settimana Cinetivù torna a parlare di Fessbuc la divertente parodia sui social network, divenuta ormai un cult della rete, protagonista di una no stop martedì prossimo 7 luglio al RomaFictionFest dove verrà proposto un terzo episodio inedito, dopo i due già online. Gli ideatori sono Giorgio Centamore, Arturo Di Tullio, Max Garbarino, Alessandro Coscia e Davide Crestani proprio a quest’ultimo abbiamo chiesto tutto quello che riguarda la nuova e interessante iniziativa.

Davide Fessbuc è una parodia sui social network, come è nato il progetto?

La versione ufficiale, ormai di dominio pubblico, è che il progetto è nato lo scorso capodanno dalla fervida mente di Max Garbarino, produttore di Fessbuc. La versione ufficiale vuole che Max fosse a casa bloccato da un colpo della strega. Insieme ad alcuni amici, tra cui Arturo Di Tullio, si sarebbe trovato a riflettere sul fenomeno Facebook. Erano tutti a un passo dal “suicidarsi” (cioè dal cancellarsi da Facebook) quando, improvvisa, è arrivata l’illuminazione: facciamo una sitcom per ridere del nostro rapporto con internet e specialmente coi social network. Questa la versione ufficiale. Ma la verità che finora nessuno ha avuto il coraggio di rivelare (per cui si tratta di un’esclusiva assoluta per Cinetivù) è che il 31 dicembre scorso Max Garbarino è stato rapito dagli alieni. Lo abbiamo ritrovato in un fosso, confuso e stordito, a metà gennaio. Pare che gli alieni gli abbiano innestato una tecnologia avveniristica nel cervello e che Fessbuc sia il frutto di questo ibrido umano-alieno. Certo, questa è una verità meno rassicurante dell’altra, ma suffragata da molte prove. Ad esempio, fino al 31 dicembre 2008 Max Garbarino (che poi è anche l’attore che interpreta il Big Boss) aveva una folta chioma di riccioli biondi, mentre ora è pelato come una palla da biliardo. E, se guardate bene le immagini della sitcom, noterete ancora i segni degli elettrodi alieni sulla sua testa. Abbiamo provato a nasconderli con il cerone, ma non ci siamo riusciti del tutto.

Read more

RomaFictionFest 2009, apre Buzz Aldrin, ospiti Fernando Meirelles e Joe Mantegna

La terza edizione del RomaFictionFest si preannuncia sempre più interessante e qualitativamente valida: la manifestazione dedicata alle fiction, che si terrà dal 6 all’11 luglio a Roma, dopo essersi assicurata la presenza degli autori di Lost Lindelof e Cuse e quella dell’attore di CSI N.Y.Hill Harper, ha annunciato altri ospiti di fama mondiale.

Il 6 luglio aprirà la manifestazione Edwin Buzz Aldrin, il secondo uomo a mettere un piede sulla luna, che presenterà in anteprima mondiale il film tv Moonshot: The Flight of Apollo 11, realizzato in HD, prodotto dalla Dangerous Film e diretto da Richard Dale. Il film a metà fra fiction e documentario, racconta l’allunaggio avvenuto quaranta anni fa. Nel cast sono presenti, oltre allo stesso astronauta, anche James Marsters, Andrew Lincoln e Daniel Lapaine.

L’8 luglio arriveranno a Roma Ed Bernero e Joe Mantegna, rispettivamente sceneggiatore e attore protagonista di Criminal Minds, per parlare della serie.

Read more