Anna Longhi contro Federica Panicucci a Mattina Cinque, la squalifica di Vittorio Sgarbi da Domenica Cinque, le esterne casereccie di Uomini e Donne

Come movimentare una noiosa giornata? Prendete una conduttrice visibilmente impacciata, aggiungete un parteur di “opinioniste” dalla battuta facile, condite il tutto con le pungenti freccitine di un’ospite irritata ed otterrete un gustoso diverbio d’annata. E’ accaduto la scorsa mattina negli studi di Mattino Cinque, dove un’impietrita Panicucci non è riuscita a tenere testa all’attrice Anna Longhi, imviperita con la produzione del programma per essere interrotta continuamente durante i suoi interventi.

La conduttrice cerca  invano di smorzare i toni, dando la colpa ai tempi televisivi, troppo limitati per esporre un ampio pensiero. A rovinare ulteriormente l’atmosfera già rovente, ci pensa Francesca Cipriani, che prendendo spunto dal tema della puntata (la ricerca di popolarità a tutti i costi), è convinta che la sanguigna romana cerchi la stessa visibilità delle sue coetanee. La risposta della Longhi non si lascia attendere, e dopo aver sbandierato (giustamente) il proprio curriculum artistico, mette ko la giovane impertinente, dandole della sconosciuta.

Read more

Morgan eccezionale, Simona Ventura out, Tina Cipollari barocca e Marco Stabile senza stile

Nuovo appuntamento della seconda edizione di Scheletri dall’armadio, la rubrica che cerca di approfondire l’abbigliamento, più o meno elegante, dei nostri personaggi televisivi. Oggi inizieremo con il “vivisezionare” l’abbigliamento di: Nicola Savino, Marco Carta, Morgan, Simona Ventura, Gianni Sperti, Marco Stabile, Giuseppe Mazzitelli, Laura Lella, Monica Pisano, Tina Cipollari.

Nicola Savino conduttore di Colorado Cafè, la scorsa puntata indossava un completo giacca e pantalone blu con camicia bianca e scarpe con tacchetto gialle. Se il completo andava bene, il resto era terrificante: come si fa a mettersi delle scarpe di quel coloro sotto ad un completo? Posso capire un Elthon John, o un Sasha Barron Cohen, ma Savino non è glamour di suo!

Marco Carta, ospite alla trasmissione Chi ha incastrato Peter Pan, indossava una maglia rosa a maniche lunghe (non siamo al Giro d’Italia, e lui non è un ciclista) scollo a V, jeans scuri aderenti e sguardo affranto. Questo ragazzo è il ritratto della felicità!! Che ha una bella voce è senza dubbio una realtà, ma il suo stile è OUT.

Read more

Maria De Filippi ripetitiva, Julia Roberts elegante, Monica di Uomini e Donne semplice, Gianni Sperti uno Yeti

Siamo arrivati alla seconda settimana seconda edizione di Scheletri dall’armadio, la rubrica che cerca di approfondire l’abbigliamento, più o meno elegante, dei nostri personaggi televisivi. Oggi inizieremo con il “vivisezionare” l’abbigliamento di: Antonella Clerici, Maria De Filippi, Julia Roberts, Carlo Conti, Marco Stabile e Giuseppe Mazzitelli di Uomini e Donne, Laura Lella e Monica Pisano di Uomini e Donne, Gianni Sperti, Tina Cipollari.

Antonella Clerici, a Tutti pazzi per la tele, la scorsa volta, ha indossato un abitino stile Marilyn, ma con stampa a fiori su sfondo scuro. Scollatura a V, per uno dei più bei decolleté della televisione italiana, l’abito era leggermente aderente alla vita e lungo fino sotto il ginocchio. Antonella stava molto bene con quel modello, peccato per la fantasia fiorata, terrificante.

Maria De Filippi, oramai la regina della televisione è diventata una seconda Paola Perego: usa lo stesso modello per tutte le trasmissione che conduce, e non solo, il modello le sta veramente male. Cara Maria, con tutti i soldi che hai, cambia personal Shopper, o se non lo hai prenditene uno che lavori sulla tua immagine.

Read more