Serie A, replica Mediaset alle dichiarazioni di Ilaria D’Amico per Sky

Lo scorso venerdì 20 Giugno, nel corso del pre partita di Italia-Costa Rica dei Mondiali Brasile 2014, sui canali Sky è stato trasmesso un messaggio letto dalla conduttrice Ilaria D’Amico, in riferimento alla questione riguardante l’assegnazione dei diritti tv del triennio 2015-18 di Serie A: Mediaset non ha gradito l’uso del mezzo pubblico a scopo personale della pay tv satellitare e ha replicato nelle ore successive con un duro comunicato stampa riportato anche all’interno di Sport Mediaset nell’edizione delle 13.00 in onda sabato 21 Giugno su Italia 1.

Europa League in Tv 1 dicembre: Vaslui – Lazio su Italia 1

Oggi, si disputa la quinta giornata dell’Europa League che vedrà in campo Lazio ed Udinese a difendere i colori dell’Italia. I biancocelesti, guidati da un motivatissimo Eddy Reja, affrontano gli abbordabilissimi giocatori del Vaslui (diretta alle 21.05 su Italia 1 con la telecronaca di Bruno Longhi, il commento tecnico di Roberto Cravero e gli interventi a bordo campo saranno curati da Marco Cherubini) nella speranza di passare il turno della fase a gironi.

Europa League 15 settembre su Premium Calcio e Udinese Rennes su Italia 1

Dopo la Champions League da oggi parte la programmazione dedicata all’Europa League. Le uniche due squadre italiane presenti nella competizione europea sono Udinese e Lazio, dopo le eliminazioni di Roma e Palermo. Stasera, per la prima giornata dell’Europa League, Italia1 trasmetterà in diretta Udinese-Rennes. Lazio-Vaslui, invece, sarà trasmessa da Premium Calcio (canale 370).

Calcio, Serie A 2010-11 in tv: Rai e Mediaset

Non solo digitale terrestre (Premium Calcio, o Dahlia) e satellitare (Sky): il campionato di Calcio di Serie A si può seguire anche in chiaro se ci si accontenta degli highlights e degli approfondimenti. Vediamo come.

Rai
Dribbling
Il sabato pomeriggio su Raidue Simona Rolandi alle 13.20 propone i principali argomenti sportivi del weekend.

Sabato sprint
Sabato alle 22.45 su Raidue Sabrina Gandolfi e Paolo Paganini raccontano gli anticipi del campionato di calcio.

Milan – Juventus: su Canale 5 il Trofeo Berlusconi 2010

A una settimana dall’inizio della stagione 2010/11 del campionato di calcio di Serie A e ad un solo giorno dalla Supercoppa Italiana che ha visto l’Inter battere la Roma va in scena uno dei match più classici del calcio d’estate: questa sera allo stadio Meazza di San Siro si sfideranno il Milan e la Juventus per il Trofeo Luigi Berlusconi.

La manifestazione, giunta alla ventesima edizione, dopo anni di esclusiva pay, verrà proposta in chiaro da Mediaset su Canale 5 a partire dalle 20.55.

Mino Taveri, quando giornalismo fa rima con sport

Mino Taveri, giornalista e conduttore TV nato a Brindisi il 21 settembre del 1961, all’anagrafe si chiama Cosimo: inizia la sua carriera nel mondo radiofonico come Dj di Radio Canale 94, un’emittente privata pugliese. Da questa prima esperienza capisce di voler fare del giornalismo un mestiere, così nel 1982 passa a Puglia Tv, in qualità di giornalista di approfondimento, conduttore e ideatore di programmi sportivi. Nel 1985 Mino termina la pratica e si iscrive all’albo dei giornalisti.

Qualche anno dopo diventa direttore della radio C. Riccio, al timone della quale rimane fino al 1998: in quegli stessi anni è anche impegnato nella collaborazione con il settimanale Commercio, turismo e servizi, prima di passare all’emittente Telelombardia, in qualità di conduttore del telegiornale.

Ma lo sport è la vera passione di Mino: per tale ragione inizia a collaborare come inviato sportivo per la trasmissione Qui studio a voi stadio, crea il programma Tiro libero, specializzato nel seguire gli eventi legati al basket e si occupa della diretta per il programma Milano 90 in occasione dei mondiali di calcio nel nostro paese. Inviato del programma Diretta basket, da lui stesso ideato, Mino ben presto diventa direttore della redazione sportiva di Telelombardia.