Recorder – 21 – Le avventure del giovane Indiana Jones

In seguito al grande successo ottenuto con la trilogia di Indiana Jones, George Lucas pensa di creare una serie televisiva che racconti le avventure giovanili dell’archeologo più famoso del mondo. Per questo motivo, nel 1992, realizza il prequel della saga vincitrice di 10 Emmy: Le avventure del giovane Indiana Jones.

La serie di tre stagioni, 44 episodi totali, di cui pare non tutti trasmessi in Italia, narra le vicende compiute in giovane età da Indiana Jones (interpretato da Corey Carrier nelle storie fino a 10 anni e da Sean Patrick Flanery da adolescente sedicenne), il figlio del professore universitario di Princeton Henry Jones (Lloyd Owen), raccontate per bocca dello stesso avventuriero, all’età di novantatre anni.

Nei suoi viaggi, anche nel ruolo di foto reporter, Indy ripercorre la prima parte del novecento incontrando personaggi importanti (Pablo Picasso, T.E. Lawrence, Teddy Roosevelt, Sigmund Freud, Pancho Villa, Ernest Hemingway, George Gershwin, Mata Hari, la principessa Sofia d’Austria) e vivendo in prima persona avvenimenti storici di primo piano (il Trattato di Versailles).

Read more

Aprile 2008 a noleggio: Cloverfield, 1408, Into the Wild, Paranoid Park e tanto altro!

Con la primavera e il nuovo mese arriva a noleggio una nuova infornata di film e molti di qualità.

Tra i film stranieri segnalerei il film di fantascienza Cloverfield, prodotto da J.J.Abrams, l’horror 1408, il drammatico Paranoid Park, il candidato all’oscar Bee Movie, il film di Sean Penn Into the wild e il film dal cast d’eccezione Leone per agnelli.

Tra le pellicole italiane arriva l’ultimo dei cinepanettoni Una moglie bellissima, il trhiller di Pupi Avati e il più impegnato Hotel Meina.

Read more

Recensione: L’amore ai tempi del colera

 

E’ impresa assai ardua trasformare un capolavoro della letteratura in un film e in pochi ci sono veramente riusciti. Se poi stiamo parlando di un’opera di Gabriel Garcia Marquez, diventa quasi una scommessa destinata ad essere persa.

La sfida è stata raccolta dallo sceneggiatore Ronald Harwoord -già vincitore del premio Oscar per l’adattamento de “Il Pianista”- e dal regista Mike Newell, noto al grande pubblico per aver diretto “Harry Potter e il Calice di Fuoco” e “Quattro matrimoni e un funerale” (tanto per citarne due piuttosto riusciti), che insieme hanno dato vita alle pagine del Premio Nobel per la letteratura, cercando di restare il più possibile fedeli alla narrazione originale.

Nasce da questo connubio “L’amore ai tempi del colera”, che racconta mezzo secolo di vita e di storia colombiana intorno ad un amore caparbio, mai domo, eterno. E’ la storia del giovane telegrafista Florentino Ariza, capace di aspettare ben 53 anni per ricongiungersi con Fermina, suo unico grande amore.

Read more