Recorder – L’incredibile Hulk

Oggi per la Recorder vi parlerò de L’incredibile Hulk, la serie televisiva statunitense ideata da Kenneth Johnson, andata in onda dal 1977 al 1982, per un totale di 5 stagioni e 81 episodi.

La serie ha preso ispirazione dal fumetto della Marvel Comics Hulk, ma differentemente dal fumetto affronta tematiche più impegnative. Personaggio chiave è David Bruce Banner (Bill Bixby) una ricercatore famoso in tutto il mondo, esperto in genetica ricercatore in California. Dopo aver perso la moglie in un incidente, Bruce comincia a pensare solamente al lavoro ed ad un modo di far diventare gli uomini fortissimi.

La prima cavia del laboratorio sarà proprio lui, bombardando il suo corpo di sostanze nocive che influiscono sul suo sistema nervoso facendolo diventare aggressivo e trasformandolo in un enorme omone verde dalla super forza chiamato HUlk (Lou Ferrigno).

Read more

Questa sera stiamo a casa cancellato, arriva Adriano Celentano, ritorna L’incredibile Hulk e gli spettacoli teatrali di Enzo Iacchetti

Lieti ritorni, nuovi eventi promossi e bocciati. Anche oggi novità dal mondo della televisione. Cominciamo subito.

Questa sera stiamo a casa, il programma di Gigi D’Alessio e Anna Tatangelo, è stato definitivamente cancellato a causa dell’sovraesposizione mediatica del cantautore napoletano sulla principale rete concorrente di Raiuno, Canale 5.

Secondo quanto riferisce La repubblica, Fabrizio Del Noce avrebbe avuto da ridire delle continue ospitate di D’Alessio, principalmente sulla rete ammiraglia del biscione, a causa delle quali, l’idea dell’evento sarebbe venuta meno. Tutti coloro che amano Gigi e Anna possono stare tranquilli: sabato la coppia sarà a C’è posta per te.

Nell’autunno del 2009 andrà in onda un nuovo show di Adriano Celentano. A rivelarlo è lo stesso direttore ad Interim di Raiuno, che a Chi, conferma di essere tornato amico dello showman.

Read more

Recensione: L’incredibile Hulk

Il fisico nucleare Bruce Banner (Edward Norton) si nasconde in Brasile, lavorando in una fabbrica che produce bevande al guaranà, per riuscire a trovare, in continuo collegamento con Mr. Blue, il dottor Samson (Ty Burrell), una cura all’esposizione dei raggi gamma che lo trasformano in Hulk e che l’hanno costretto a fuggire dall’America perché braccato dall’esercito.
Una goccia di sangue, persa in uno stupido incidente in fabbrica, dà la possibilità al terribile Generale Thaddeus Thuderbolt Ross (William Hurt), di riuscire a rintracciare l’uomo: il suo scopo è quello di catturarlo, per poterlo studiare e creare un esercito di supersoldati modificati geneticamente.
Con l’aiuto dell’amata Betty (Liv Tayler), la figlia del generale, Bruce fuggirà da loro sempre più certo di voler cancellare dalla sua vita la personalità furiosa di Hulk. Di fronte all’Abominio, la prima prova di supersoldato rappresentato da Emil Blonsky (Tim Roth), dovrà prendere una decisione importante: fuggire e curarsi o imparare a convivere con la propria diversità per difendere la nazione?

Read more