Lite D’Urso-Sgarbi sui trans, Mauro “importuna” Veronica al GF 10, Laura contro tutti ad Uomini e Donne

Settimana turbolenta negli studi Mediaset, dove le “solite note” hanno sfoggiato il peggio del loro repertorio pur di accaparrarsi qualche spettatore in più e stracciare l’agguerrita concorrenza di Mamma Rai. I dati Auditel hanno risentito positivamente dell’ondata trash a discapito della qualità dei programmi, dove la rissa verbale è il piatto forte dell’intero menù.

Lite tra Barbara D’Urso e Vittorio Sgarbi sul caso trans a Domenica Cinque Nel salotto della D’Urso, si parla della morte di Brenda. Uomo della discordia è l’immancabile Vittorio Sgarbi. Motivo della contesa? L’aver chiesto al trans Natalie, se avesse percepito un compenso di 25ooo Euro, per la sua partecipazione a Porta a Porta. Trovando risposta negativa nella donna, Sgarbi va su tutte le furie, accusando la D’Urso e la redazione giornalistica di fare lo stesso gioco di Natalie. Risultato? Dopo venti minuti, arriva la repentina telefonata di Bruno Vespa, che smentisce tutto il polverone.

Read more

Morgan eccezionale, Simona Ventura out, Tina Cipollari barocca e Marco Stabile senza stile

Nuovo appuntamento della seconda edizione di Scheletri dall’armadio, la rubrica che cerca di approfondire l’abbigliamento, più o meno elegante, dei nostri personaggi televisivi. Oggi inizieremo con il “vivisezionare” l’abbigliamento di: Nicola Savino, Marco Carta, Morgan, Simona Ventura, Gianni Sperti, Marco Stabile, Giuseppe Mazzitelli, Laura Lella, Monica Pisano, Tina Cipollari.

Nicola Savino conduttore di Colorado Cafè, la scorsa puntata indossava un completo giacca e pantalone blu con camicia bianca e scarpe con tacchetto gialle. Se il completo andava bene, il resto era terrificante: come si fa a mettersi delle scarpe di quel coloro sotto ad un completo? Posso capire un Elthon John, o un Sasha Barron Cohen, ma Savino non è glamour di suo!

Marco Carta, ospite alla trasmissione Chi ha incastrato Peter Pan, indossava una maglia rosa a maniche lunghe (non siamo al Giro d’Italia, e lui non è un ciclista) scollo a V, jeans scuri aderenti e sguardo affranto. Questo ragazzo è il ritratto della felicità!! Che ha una bella voce è senza dubbio una realtà, ma il suo stile è OUT.

Read more

Maria De Filippi ripetitiva, Julia Roberts elegante, Monica di Uomini e Donne semplice, Gianni Sperti uno Yeti

Siamo arrivati alla seconda settimana seconda edizione di Scheletri dall’armadio, la rubrica che cerca di approfondire l’abbigliamento, più o meno elegante, dei nostri personaggi televisivi. Oggi inizieremo con il “vivisezionare” l’abbigliamento di: Antonella Clerici, Maria De Filippi, Julia Roberts, Carlo Conti, Marco Stabile e Giuseppe Mazzitelli di Uomini e Donne, Laura Lella e Monica Pisano di Uomini e Donne, Gianni Sperti, Tina Cipollari.

Antonella Clerici, a Tutti pazzi per la tele, la scorsa volta, ha indossato un abitino stile Marilyn, ma con stampa a fiori su sfondo scuro. Scollatura a V, per uno dei più bei decolleté della televisione italiana, l’abito era leggermente aderente alla vita e lungo fino sotto il ginocchio. Antonella stava molto bene con quel modello, peccato per la fantasia fiorata, terrificante.

Maria De Filippi, oramai la regina della televisione è diventata una seconda Paola Perego: usa lo stesso modello per tutte le trasmissione che conduce, e non solo, il modello le sta veramente male. Cara Maria, con tutti i soldi che hai, cambia personal Shopper, o se non lo hai prenditene uno che lavori sulla tua immagine.

Read more