Sanremo 2009, ancora polemica su Povia, Eleonora Abbagnato ospite, la canzone dei Gemelli Diversi

Ancora novità riguardanti il Festival di Sanremo 2009: oggi parliamo di Eleonora Abbagnato, dei Gemelli Diversi e proponiamo l’ennesimo capitolo della polemica sulla canzone di Povia, rendendovi conto dell’iniziativa dell’Arcigay.

Partiamo dall’étoile della danza Eleonora Abbagnato: la ballerina del’Opéra Garnier di Parigi sarà una delle prime donne che affiancheranno Paolo Bonolis al Festival.

Capitolo Gemelli Diversi: il gruppo, ospite del programma radiofonico, America me senti, sperano di colpire le coscienze dell’ascoltatore con la loro canzone Vivi per miracolo (“una preghiera moderna”), che raccontano storie di aborto, baby prostituzione e violenza domestica in maniera cruda e violenta.

Read more

CineTV Oggi: programmi televisivi 5 Giugno

 

 

Buongiorno e benvenuti alla rubrica CineTV Oggi. Diamo subito un’occhiata a ciò che potremo vedere in televisione nelle prossime 24 ore.

 

Rai 1
In prima serrata Lunetta Savino e Antonio Milo saranno i protagonisti del film drammatico, diretto da Gianfranco Albano, Il figlio della luna (21.10). In seconda serata puntata conclusiva di Porta a porta (23.20), condotto da Bruno Vespa.

Read more

Tatami – Confronti & Contrasti

Chi di voi ha mai seguito una o più lezioni di judo, sa esattamente di cosa si parla quando si parla di “tatami”. E Tatami è proprio quello che dice di essere, un tatami, su cui si svolge una sfida. Quello che ho imparato dal judo è che in questa disciplina non ci si affronta, ma ci si confronta.

Nel programma, ideato da Stefano Coletta, Serena Bortone e Emanuela Imparato e condotto da Camila Raznovich ci si confronta con l’”avversario” e ci si confronta con noi stessi. Si cerca di arrivare a una conclusione, anche se temporanea, non legata alla sconfitta della controparte, ma di una parte sbagliata di noi stessi.

E’ questo il confronto che ci mostra Tatami, la nuova trasmissione in onda da Domenica 4 maggio su Rai3 alle 23:40. Sinceramente mentre la guardavo avevo più l’impressione superficiale ed erronea – mea culpa – di guardare La7 o Mtv.

Read more